Quantcast
facebook rss

Si schianta contro il guard rail
dopo la galleria in superstrada:
momenti di paura per una 50enne

ASCOLI - Questa mattina in direzione mare, a pochi metri dallo svincolo del Marino. Era alla guida di una Mitsubishi. Dopo l'impatto ha avuto un leggero malore. Soccorsa dalla Polizia Municipale, sono intervenuti anche Polstrada, Vigili del fuoco e il 118 che l'ha trasportata in ospedale
...

Un agente della Polizia Municipale mentre presta soccorso alla donna a terra

di Andrea Ferretti

Forse un danno meccanico (ruota anteriore sinistra esplosa, forse però a causa dell’impatto), forse un malore.

Momenti di grande paura questa mattina sulla superstrada Ascoli-mare, all’altezza dello svincolo di Marino del Tronto-Folignano, in direzione mare.

Intorno alle ore 10,30 una Mitsubishi, condotta da G.S., una donna di 50 anni, si è schiantata contro il guard rail sulla sinistra, subito dopo la galleria.

L’auto proveniva da Ascoli e, proprio in quel punto dove c’è uno spazio aperto del guard rail solitamente utilizzato per i mezzi di soccorso che possono imboccare la carreggiata opposta, all’improvviso ha paurosamente sbandato.

La vettura non procedeva a velocità sostenuta, e questo è stato determinante, altrimenti le conseguenze potevano essere ben pù gravi.

Immediatamente è scattato l’allarme. Ai centralini di Polizia Stradale, Polizia Municipale e Vigili del fuoco sono giunte diverse telefonate da parte di automobilisti in transito, alcuni dei quali hanno assistito in diretta all’incidente.

La donna ha avuto anche un leggero malore e, dopo essere scesa dall’auto, si è accasciata per terra. E’ subito giunta una pattuglia dei Vigili Urbani di Ascoli che, il caso ha voluto, si trovava a transitare proprio sulla superstrada. Sono stati loro a prestarle i primi soccorsi.

Poi sono arrivate anche una squadra dei Vigili del fuoco, che ha povevdut a mettere in sicurezza l’auto e a liberare la strada, e una pattuglia della Polstrada di Ascoli per i rilevi del sinistro.

Infine, un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118, ha provveduto a trasportare la donna, in forte stato di agitazione, al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni”, dove è stata sottoposta ad accertamenti da parte del personale sanitario.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X