Quantcast
facebook rss

Benevento sconcertante: ce la farà a battere il Livorno?

SERIE B - La capolista, da settimane già promossa in A, nelle ultime tre partite ha raccolto un solo punto perdendo anche con il Trapani. Nella 16esima di ritorno sfide ad alta quota: in palio punti-promozione e punti-playoff
...

di Andrea Ferretti

Tutta la B a… tifare Benevento. La corazzata giallorossa, da settimane matematicamente promossa in A, nelle ultime tre giornate ha fatto registrare una media-punti da retrocessione. Una involuzione molto difficile da spiegare a 18 squadre su 20 (escludiamo lo stesso Benevento e il Pescara, l’unica ad averlo battuto prima del lockdown) che continuano a chiedersi cosa stia succedendo. Perchè la squadra allenata da Pippo Inzaghi nelle ultime tre giornate ha perso a Crotone (3-0), pareggiato in casa col Venezia (1-1) e perso addirittura a Trapani che, continuando così, aggancerà i playout evitando una retrocessione che non merita?

A tal proposito, i tifosi dell’Ascoli comunque ci credono. Credono nella salvezzza, dopo quello che ha combinato la squadra “rivoltata come un calzino” da Dionigi che è riuscito a far mordere anche chi non ha i denti. Ma credono anche che nell’ultima di campionato il Benevento si… commuova anche al “Del Duca”.

La speranza della squadra, invece, è che quel giorno la salvezza sia già in tasca, per battere il Benevento togliendosi una bella soddisfazione e anche vendicando la sconfitta dell’andata quando i campani ebbero la meglio (4-0) contro una squadra che quel giorno avrebbe perso contro chiunque.

Venendo alla 16esima di ritorno, cresce a questo punto la curiosità intorno al Benevento e a quello che combinerà contro il Livorno già in C. Crotone-Salernitana è l’interessante derby del sud di questo turno: in palio punti-promozione (per i calabresi) e punti-playoff (per la squadra di Ventura). E Cosmi? Aveva preso un Perugia quasi nei playoff e ora rischia di finire nei playout, soprattutto se non batte la Cremonese. L’Ascoli, che oltre al Benevento deve affrontare tre squadre che vogliono disputare i playoff, inizia la serie a Cittadella.

SEDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

Venerdì 17 luglio ore 18,45: Pescara-Frosinone

Venerdì 17 luglio ore 21: Cittadella-Ascoli, Juve Stabia-Chievo, Pordenone-Cosenza, Perugia-Cremonese, Benevento-Livorno, Crotone-Salernitana, Pisa-Trapani, Spezia-Venezia, Empoli-Entella

CLASSIFICA: Benevento 77 punti, Crotone 61, Spezia 56, Pordenone 55, Cittadella e Frosinone 52, Salernitana 50, Empoli 48, Chievo e Pisa 47, Entella 44, Cremonese 43, Ascoli 42; Perugia, Venezia e Pescara 41, Juve Stabia 38, Trapani 35, Cosenza 34, Livorno 21.

MARCATORI: Iemmello (Perugia) e Nwankwo (Crotone) 18 gol, Pettinari (Trapani) 17, Forte (Juve Stabia) 16; Diaw (Cittadella), Marconi (Pisa) e Galano (Pescara) 13, Mancuso (Empoli) e Djuric (Salernitana) 11; G.De Luca (Entella), Sau (Benevento), Dionisi (Frosinone) e Kiyine (Salernitana) 10; Scamacca (Ascoli) e Viola (Benevento) 9.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X