Quantcast
facebook rss

Tre grandi innesti per l’Atletico Ascoli
Bomber Galli al Grottammare,
Porfiri e Tarli al Monticelli

MERCATO - Mentre la Figc ha varato il "bonus Covid" per facilitare le iscrizioni, entrano nel vivo le trattative. Tris di spessore per la società ascolana: Vallorani, Gabrielli e Sorci. Il Porto d'Ascoli annuncia l'innesto di De Cesare. In Promozione l'Atletico Centobuchi mette a punto la difesa. C'è chi si muove anche in Prima e Seconda Categoria
...

di Salvatore Mastropietro

In un momento di massima incertezza per il futuro, il calcio dilettantistico marchigiano sta provando a guardare avanti e programmare la prossima stagione.

Su e giù per tutta la regione diverse società rischiano di non iscriversi o, comunque, di farlo in maniera non del tutto agevole. Giungerà in aiuto dall’Eccellenza alla Terza Categoria una misura varata dal Comitato Regionale della Figc, ovvero un “Bonus Covid” mediante il quale si potrà usufruire di veri e propri sconti sulla quota di iscrizione ai vari campionati.

Nel mezzo di tutti questi elementi burocratici, tuttavia, in molti si stanno concentrando su quel tema da sempre amato ed odiato allo stesso tempo da operatori ed appassionati: il calciomercato. E’ questo, infatti, il momento in cui si decide l’avviamento dei vari progetti tecnici ed il livello delle rispettive rose.

Il ds Marzetti dell’Atletico Ascoli con i nuovi acquisti Gabrielli, Sorci e Vallorani

ECCELLENZA – Dopo l’annuncio di un forte difensore centrale di categoria superiore come Matteo Nicolosi, l’Atletico Ascoli ha messo a segno un triplo colpo di grandissimo spessore. Il direttore sportivo Mario Marzetti è riuscito a portare alla corte di mister Stefano Filippini un altro difensore e due centrocampisti, che vanno ad alzare senza dubbio il livello della rosa. Ben due arrivano dal Porto d’Ascoli: Simone Vallorani, centrale difensivo, e Ilario Gabrielli, regista si assoluto valore per la categoria. Il terzo innesto proviene, invece, dall’Eccellenza abruzzese: Jacopo Sorci, protagonista nelle ultime stagioni con le maglie di Martinsicuro e Nereto. Anche le altre picene, comunque, non stanno a guardare. Il Grottammare, dopo l’annuncio del nuovo tecnico Zazzetta, si è assicurato le prestazioni del forte attaccante Giorgio Galli, che proverà con la propria esperienza a regalare ancora tanti gol alla compagine biancoceleste. Ritorna, dopo un’esperienza alla Mariner per motivi di lavoro, la bandiera classe 1982 Davide Traini ed arriva anche il centrocampista scuola Samb Eugenio Alighieri. Lascia il Grottammare, invece, il centrocampista Nicolò De Cesare.

Giorgio Galli, nuovo attaccante del Grottammare

L’ex professionista approda presso i “cugini” del Porto d’Ascoli, che nel frattempo ha confermato l’allenatore Donatello Zappalà. Per l’ex tecnico della Juniores si tratta di un grande attestato di stima da parte della società, che lo aveva scelto nel corso della scorsa stagione al posto dell’esonerato Izzotti. I biancocelesti potranno contare anche sull’ex Servigliano Alessandro Mattioli e su un tris di conferme già annunciate la scorsa settimana: Matteo Sensi, Lorenzo Pasqualini e Giordano Napolano. Si muove anche l’Atletico Azzurra Colli, che ha rafforzato la batteria under con l’innesto del mediano classe 2001 Matteo Albertini, fresco vincitore del campionato di Eccellenza Abruzzo con la maglia del Castelnuovo Vomano. La società rossoazzurra è attiva anche sul fronte cessioni: oltre all’ex capitano Stacchiotti, lasciano Colli – tra i tanti – alcuni protagonisti della passata stagione come il centrocampista Lorenzo Mancini (passato alla Vigor Senigallia), Cernaz, Pavone e Gaeta.

Il ds Spinelli con il nuovo giocatore del Monticelli Nicolò Tarli

PROMOZIONE – Continua la costruzione di un forte mix di giocatori esperti e giovani promettenti in casa Monticelli. La società del presidente Francesco Castelli ha messo a segno un doppio colpo dall’Atletico Ascoli. Mister Settembri potrà contare sull’esperienza di Federico Porfiri e del duttile centrocampista Nicolò Tarli. La batteria di giovani under, inoltre, si arricchisce di due nuove pedine come Simone Migliori (classe 2001) e Gianluca Celani (classe 2002). Sempre attivo l’Atletico Centobuchi. Dopo gli acquisti delle scorse settimane, tra cui citiamo Giuseppe Veccia e Raffaele Tedeschi dall’Atletico Ascoli, il direttore sportivo Gian Marco Ameli ha strappato il rinnovo di tre colonne portanti della difesa: Dion Gibbs, Christian Oddi ed Emilio Piemontese. Nessuna operazione per il momento in casa Castignano, che avrà sulla propria panchina il confermatissimo Luigi Vittori, condottiero nella vittoria del girone D di Prima Categoria.

PRIMA CATEGORIA – Diverse società attive tra le picene del girone D di Prima Categoria. Tra le più attive c’è sicuramente il Montalto, guidato in questa fase dal direttore sportivo Matricardi. Quest’ultimo ha portato a compimento un tris di innesti dalla Cossinea: il difensore centrale Niki D’Angelo, il centrocampista Francesco Capriotti e l’attaccante Walter Manni. In questa fase il mercato dei giallorossi, considerando anche gli acquisti di Alberto Matricardi e Daniele Voltattorni, può considerarsi per il momento concluso. Dopo l’ottimo campionato disputato e le grandissime ambizioni, che hanno portato anche a sperare in un ripescaggio, il Centobuchi Mp ha messo un altro doppio colpo: dopo Bizzarri e Aloisi, il ds Dino Testa ha messo a disposizione di mister Bucci il difensore ex Monticelli Fabio Scielzo ed il promettente centrocampista classe 2000 Riccardo Massaroni. Sono arrivate diverse conferme in casa Offida. La fascia di capitano sarà affidata ancora a Luca Minopoli. Mister Simoni potrà contare su pedine importanti come il portiere Matteo Peroni, i difensori Elia Cinesi e Marco Pergolizzi, il centrocampista Elias Carlini ed una nutrita batteria di giovani offidani prodotti dal settore giovanile.

SECONDA CATEGORIA – Tra le novità c’è il ritorno sulla panchina dell’Audax Pagliare dell’allenatore Gianni Aloisi. Si tratta sicuramente di un gradito ritorno, dato che la sua avventura di tecnico cominciò 10 anni fa proprio con la maglia biancorossa. Sempre attivo l’Atletico Porchia, tradizionalmente inserito nel girone G di Seconda Categoria. Arriva dall’Offida il difensore classe 1997 Andrea Vallorani, oltre alla coppia ex Torrione Marco Mandozzi-Juri Di Santo. Poker di innesti in casa Acquasanta: si tratta del centrocampista ex Villa Sant’Antonio Luca Palaferri, dell’ex Real Virtus Pagliare Gianmarco Troiani, del 31enne Matteo Severo e dell’attaccante Carmine Bianchini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X