facebook rss

Addio a Giuseppe Ottaviani, 104 anni, campione di atletica master

SPORT marchigiano in lutto per la scomparsa del celebre atleta pesarese che aveva collezionato una sfilza di vittorie e record tricolori, europei e mondiali

Giuseppe Ottaviani

Ci ha lasciato Giuseppe Ottaviani. All’età di 104 anni è venuto a mancare il celebre atleta master a Sant’Ippolito (Pesaro Urbino) dove era nato il 20 maggio 1916. Straordinario esempio di longevità attiva, è stato protagonista nelle ultime stagioni alle rassegne tricolori e internazionali, conquistando titoli e primati mondiali di categoria.

Nel 2011 ha realizzato i suoi primi record mondiali M95 nel salto in lungo e nel triplo, mentre nel 2014 è diventato l’atleta italiano con il maggior numero di vittorie in un’unica manifestazione iridata (10 medaglie d’oro ai Mondiali Master indoor di Budapest) e nel 2016 il portacolori del Gs Effebi Fossombrone è stato il primo italiano a gareggiare nella categoria M100 in una rassegna nazionale e il più applaudito agli Europei Master indoor di Ancona, raccontati anche in due documentari a lui dedicati.

Proprio nel 2016, poco prima di compiere cent’anni, è salito anche sul palco del Festival di Sanremo, come ospite nella serata inaugurale. L’anno scorso ha ricevuto il titolo di commendatore della Repubblica italiana dal presidente Sergio Mattarella e poi ha partecipato agli Europei Master di Jesolo.

Intorno alla sua famiglia si stringe con un abbraccio il presidente della Fidal Marche, Giuseppe Scorzoso, e tutta l’atletica marchigiana. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X