facebook rss

“Covid-insieme online”
per combattere i disagi emotivi
nel post lockdown

ASCOLI - Nasce il progetto che vede in campo psicologi-psicoterapeuti. Il nuovo servizio è gratuito e, grazie alla Fondazione Carisap, è realizzato dalla locale Lega italiana lotta contro i tumori (Lilt) in collaborazione con Area Vasta 5 e l'assocazione Altrosociale

Prende il via il progetto “Covid-Insieme online”, nuovo servizio psicologico online gratuito realizzato dalla Lega Italiana Lotta contro i Tumori (Lilt) di Ascoli, grazie al contributo della Fondazione Carisap e con il parternariato di Area Vasta 5 (Promozione Educazione Alla Salute-Peas) e dell’associazione Altrosociale.

Raffaele Trivisonne

Il servizio si pone come obiettivo quello di rimanere vicino alle famiglie, agli insegnanti e a tutte le figure educative che stanno vivendo con estrema difficoltà questo periodo complicato post emergenza, inedito nella sua complessità e drammaticità, attraverso colloqui psicologici, psicoeducazione alle emozioni ed ai sani stili di vita.

È evidente come il carico emotivo e di stress sembra avere un ruolo predominante anche durante il tentativo di ritorno alla “normalità”: il timore del contagio, le misure di distanziamento sociale che tutt’ora devono essere attuate, le incertezze economiche e lavorative sono solo alcuni aspetti che continuano a destare numerose preoccupazioni e sensazioni di ansia, paura e disagio.

È in risposta a questa esigenza che nasce questa iniziativa, che prevede la possibilità di richiedere delle consulenze psicologiche individuali online e l’attivazione, da settembre 2020, di gruppi di sostegno e attività di psicoeducazione alle emozioni e gestione dello stress, rivolti a tutte le figure educative del territorio.

I colloqui ed i gruppi online saranno condotti da due psicoterapeute specializzate e si proporranno di rispondere al disagio psicologico con l’obiettivo di prevenire e/o attenuare i vissuti d’ansia e paura sperimentati e lo stress legato alla situazione di emergenza che tutt’ora si sta vivendo.

Il dottor Raffaele Trivisonne, presidente della Lilt di Ascoli: «La paura del contagio prima ed il tentativo di ritornare alla normalità poi, ha gettato molti di noi in un vortice di paure mai vissute prima, mettendo a dura prova la nostra stabilità psicologica e le nostre capacità di resilienza. Una paura profonda che non sempre è facile da gestire ed elaborare.  In questi casi può essere molto utile richiedere un consulto e affidarsi ad un professionista. Il nostro obiettivo è quello di fornire un servizio volto ad aiutare ad attenuare l’ansia provata davanti ad una quotidianità ormai travolta e modificata dall’arrivo dell’epidemia Covid. Inoltre, offrire questo servizio ad un target di educatori permette di agire, conseguentemente, sul benessere dei bambini e prevenire situazioni di grave patologia post-emergenza che potrebbero iniziare e svilupparsi anche nel breve termine».

Per richiedere informazioni o prenotare una consulenza psicologica, inviare una mail a insiemeonline.covid@gmail.com, oppure attraverso la chat sulla pagina Facebook della LILT di Ascoli.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X