facebook rss

Cupra Marittima, passerelle
anche sulle spiagge libere

ESTATE 2020 - L'intento era quello di rendere fruibile l'arenile anche a persone con problemi motori. La soddisfazione del sindaco Piersimoni
L’amministrazione comunale di Cupra Marittima, non va in vacanza e continua il suo lavoro con la realizzazione di due nuove passerelle sulle spiagge libere della cittadina rivierasca.
Ad annunciarlo, il sindaco Alessio Piersimoni che si ritiene «soddisfatto del lavoro svolto finora».
«Sono state realizzate due nuove passerelle – precisa – una a nord e l’altra a sud sul nostro litorale, per facilitare l’ingresso dei bagnanti in spiaggia, collegate al marciapiede e alla pista ciclabile.
Piazzole e staccionate, per rendere fruibile l’accesso anche alle persone con difficoltà motorie, e alle famiglie con passeggini.
Un’operazione finanziata per 4.000 euro dal Comune, e altri 8.000 euro dai fondi regionali, attraverso un apposito bando del 2019.
I lavori sono stati ultimati e apprezzati da tutti, per questo motivo ci tengo a ringraziare i tecnici comunali».
Una realtà, quella cuprense, che ha visto negli anni un notevole sviluppo turistico, soprattutto familiare con tante persone provenienti da tutta Italia.
Anche quest’anno, è stato realizzato un programma estivo di tutto rispetto, con iniziative a bordo mare e nel borgo medievale di Marano, garantendo le stringenti normative anti Covid (leggi qui).
s.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X