facebook rss

Villa Marittima, resti in mostra
al Paese Alto

SAN BENEDETTO - I lavori di riqualificazione hanno portato alla luce porzioni di bellissimi pavimenti a mosaico e alcune strutture murarie dagli intonaci colorati, ma anche pavimenti rustici e vasche di lavorazione

Villa Marittima aprirà al pubblico sabato 8 agosto alle ore 17. La sesta sezione del Museo del Mare, fino al 14 settembre, avrà il seguente orario di apertura: dal martedì alla domenica dalle 17 alle 23. Dal 15 settembre l’orario sarà: venerdì, sabato e domenica dalla 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30.

La torre dei Gualtieri, simbolo del Paese Alto (foto Cicchini)

Si tratta dell’apertura alla pubblica fruizione dell’area archeologica del Paese Alto con i resti di una splendida “villa marittima” del I secolo avanti Cristo. La moderna ricerca archeologica definisce “villa marittima” un edificio residenziale situato a non più di un chilometro dal mare nel quale si potevano anche trovare impianti produttivi collegati alla piscicoltura, come vasche per l’allevamento dei pesci o impianti per la produzione di determinati prodotti ittici.

I lavori di riqualificazione intrapresi dal Comune in collaborazione con la Soprintendenza a partire dal 2010, hanno permesso di individuare, al di sotto dei piani moderni, numerosi elementi che riguardano la storia del sito su cui oggi sorge il Paese Alto. Un team di archeologi ha dunque portato in luce porzioni di bellissimi pavimenti a mosaico e alcune strutture murarie dagli intonaci colorati, ma anche pavimenti rustici e vasche di lavorazione, riferibili appunto ad una villa marittima del I sec. a. C.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X