facebook rss

Sergio Zavoli, il ricordo
di Colonnella: «Addio maestro»

LA SCOMPARSA del grande giornalista, che negli anni era stato più volte nel Piceno. L'ex presidente della Provincia: «Un privilegio averti avuto come riferimento nel mio lavoro per il governo Prodi»

Colonnella e Zavoli

La scomparsa di Sergio Zavoli, maestro del giornalismo italiano, ha destato commozione anche nel Piceno, dove nel corsod egli anni era stato oiù volte in visita.

Al termine della Marcia per la Pace del 2003

A ricordarlo è Pietro Colonella, ex presidente della Provincia ed ex sottosegretario duranteil governo Prodi 2006-2008.

«Addio maestro, addio Sergio -scrive Colonnella-. Ho avuto il privilegio e l’onore di averti avuto come riferimento nel mio lavoro nel governo Prodi e poi come maestro di comunicazione, apprezzato da tutti e punto di riferimento per il lavoro nel Corecom. Sei spesso venuto nel Piceno e non ti sei mai risparmiato nel darci consigli, suggerimenti, insegnamenti. Che la terra ti sia lieve».

Colonnella ha ricordato in particolare l’incontro al Monastero di Valledacqua di Acquasanta nel 2009 e quello, precedente, a conclusione della Marcia della Pace Santuario di San Giacomo di Monteprandone -Rotonda di San Benedetto, avvenuto nel marzo del 2003.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X