facebook rss

Malore in spiaggia
e investimento sulla Statale,
doppio soccorso dell’eliambulanza
(Video)

SAN BENEDETTO - Un'anziana è stata investita lungo la Statale Adriatica in zona Brancadoro: è in condizioni gravi. Il soccorso volante è avvenuto invece all'altezza della concessione 60 dove una persona ha avuto un malore mentre stava facendo il bagno. Lo spettacolare intervento di "Icaro" dopo il salvataggio di due bagnini i quali, aiutati da una dottoressa, hanno praticato le prime manovre di rianimazione cardiopolmonare al 67enne (un turista di Parma) privo di sensi e senza battito cardiaco
L'eliambulanza durante le operazioni di soccorso

Sul posto anche l’ambulanza del 118 e personale della Guardia Costiera

Malore in spiaggia, arriva l’eliambulanza. E’ appena accaduto a San Benedetto, all’altezza della concessione numero 60.

Subito sul posto la Capitaneria di Porto con il personale della Guardia Costiera e i sanitari del 118 giunti in ambulanza per soccorrere un uomo di 67 anni (F.M.), un turista di Parma in vacanza in Riviera, che alloggia con la moglie e un figlio all’Hotel Haiti che si trova proprio lì davanti allo chalet.

E’ stata subito allertata anche l’eliambulanza che è arrivata in una ventina di minuti da Ancona per soccorrere la persona colpita da infarto.

In un primo momento che “Icaro” dovesse atterrare nel parcheggio dello stadio “Riviera delle Palme”, ma l’equipaggio di “Marche Soccorso” ha optato per l’intervento diretto in spiaggia dove il medico rianimatore si è calato con un verricello.

Il solito intervento spettacolare che ha richiamato, come accade sempre in questi casi, molte persone: bagnanti e gente che si trovava sul marciapiede e lungo la ciclabile del lungomare.

Determinante si è rivelato l’intervento dei bagnini addetti al salvataggio, Livio Romani e Stefano Cugnigni, che si sono gettati mare per soccorrere l’uomo, privo di sensi e senza battito cardiaco. E’ intervenuta anche una dottoressa che si trovava in spiaggia, e sono immediatamente iniziate le manovre di rianimazione cardiopolmonare.

Poi l’arrivo del 118 e infine dell’eliambulanza. Il 67enne ha dato segnali di ripresa ed è stato trasportato all’ospedale “Madonna del Soccorso” dove viene tenuto sotto osservazione, ma non corre pericolo di vita.

Proprio al “Riviera”, in contemporanea, è atterrata un’altra eliambulanza, giunta a San Benedetto per trasportare all’ospedale regionale “Torrette” di Ancona un’anziana investita stamattina sulla Statale 16 Adriatica, le cui condizioni sono molto gravi. L’incidente è avvenuto all’altezza dell’intersezione con via dei Lauri, in zona Brancadoro.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X