facebook rss

Dal rosso al verde in sei minuti:
Come funzionano i semafori di via Napoli

ASCOLI – All’incrocio di via Napoli, zona nevralgica per la viabilità cittadina da e verso il centro, il rosso dei semafori in piena notte dura un’eternità. Ma è tutto normale e c’è una spiegazione

Il rosso sui semafori tra via Urbino e via Napoli

di Andrea Pietrzela

 

Come ogni lunedì torna Luci sulla città, la nostra rubrica che approfondisce temi legati al territorio.

Oggi le luci della nostra rubrica sono rosse, gialle e verdi, come quelle di un semaforo.

Più precisamente come quelle dei semafori all’incrocio di via Napoli, dove confluiscono via Loreto (da sud) e via Urbino (da nord).

Uno degli incidenti avvenuti nella zona (ottobre 2019)

L’INCROCIO – L’incrocio stradale in questione è sempre stata una zona particolare e sotto osservazione.

Tanto il traffico quotidiano e tanti gli incidenti verificatosi negli ultimi anni, soprattutto quando il tratto di strada è rimasto senza semafori per circa due mesi a causa dei topi che rosicchiavano i cavi.

Ora i nuovi semafori ci sono e sono perfettamente funzionanti, ma in redazione ci è arrivata una segnalazione.

LA SEGNALAZIONE – Un lettore (che preferisce restare anonimo) ha vissuto questa esperienza: «Era notte e stavo tornando a casa in auto, ho trovato il semaforo rosso e sono rimasto fermo per ben sei minuti all’incrocio.

Ad un certo punto ho pensato addirittura che il semaforo fosse rotto, non sapevo cosa fare.

Poi è arrivata un’altra macchina e poco dopo è scattato il verde».

IL ROSSO – Noi siamo andati a verificare.

Il cruscotto segnava le ore 2,39 quando è scattato il rosso del semaforo di via Urbino che è durato, effettivamente, circa sei minuti.

Sei minuti che sembrano infiniti quando sei in macchina, soprattutto se sei da solo e con la radio che passa due canzoni prima del prossimo verde, scattato nel nostro caso alle 2,45.

Ma c’è una spiegazione logica ed anche una soluzione a portata di automobilista.

Via Napoli, arrivando da via Loreto

IL VERDE – Il verde su via Loreto e via Urbino, in piena notte e con il traffico vicino allo zero, scatta circa ogni sei minuti per garantire la viabilità sulla principale via Napoli.

Dura poco, molto meno rispetto al colore dello stop.

Ma se arrivate al suddetto incrocio in piena notte e trovate il semaforo rosso, non disperate: basta avvicinarsi meglio alla linea bianca disegnata sull’asfalto e le fotocellule dei semafori rileveranno la presenza della vettura. In caso di strada sgombra, il semaforo intelligente farà subito scattare il verde per permettere il passaggio.

Abbiamo fatto un paio di prove e siamo passati sempre senza aspettare, quando soltanto poco prima eravamo rimasti fermi al palo per sei lunghissimi minuti.

Caro lettore anonimo, se stai leggendo questo articolo sappi dunque che il semaforo non era rotto, era perfettamente funzionante.

Tu devi esserti fermato semplicemente troppo lontano rispetto ai suoi sensori o, indicativamente, alla linea bianca sull’asfalto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X