Quantcast
facebook rss

Monteprandone, quattro date
per la stagione lirico-sinfonica

MONTEPRANDONE - Al Centro Pacetti si parte il 18 settembre con il concerto inaugurale “Pierino e il lupo” favola musicale scritta per voce recitante ed orchestra da Sergej Prokofiev. Partita la prevendita dei biglietti
...

Il “Centro Pacetti” gremito per una iniziativa culturale

Da settembre a dicembre quattro appuntamenti con la musica di qualità al Centro Pacetti. ​​​​Si chiama “Monteprandone all’Opera” ed è la prima stagione lirico-sinfonica promossa e sostenuta dal Comune di Monteprandone, con il patrocinio della Regione Marche e la direzione artistica del “Marche Opera Festival”.

La stagione lirico-sinfonica prevede quattro appuntamenti, da settembre a dicembre, che si terranno presso l’auditorium del Centro Pacetti in via San Giacomo a Centobuchi.

Si parte venerdì 18 settembre con il concerto inaugurale “Pierino e il lupo” favola musicale scritta per voce recitante ed orchestra da Sergej Prokofiev. La versione proposta al Pacetti vede impegnati sul palco i solisti della Chamber Orchestra “Strauss” diretta da Maurizio Petrolo con voce recitante di Giovanna Müller.

Venerdì 16 ottobre si terrà il concerto d’autunno con la rappresentazione de “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi, uno dei primi esempi di musica a programma. Musica de I solisti della Chamber Orchestra “Strauss” diretta da Maurizio Petrolo, voce recitante di Giovanna Müller e violino solista Slanyslao Mikova.

Sempre con l’accompagnamento della Chamber Orchestra, venerdì 20 novembre verrà portato in scena il “Bolero” di Maurice Ravel una composizione di musica per balletto e orchestra composta per Ida Rubinstein, danzatrice e celebrità della Parigi della belle époque, che voleva mettere in scena un balletto dalle atmosfere spagnoleggianti. Il programma comprende anche l’esecuzione di altre musiche per balletto.

La stagione si concluderà venerdì 11 dicembre con una delle più famose opere di Giuseppe Verdi, “La Traviata”, raccontata al pubblico e rappresentata in forma scenica dai principali personaggi dell’opera con solisti soprano, tenore e baritono, al pianoforte il maestro Federico Motta, voce narrante e ambientazione scenica Giovanna Müller.

Gli spettacoli, con inizio alle ore 21, si terranno nel rispetto delle normative per il contenimento della diffusione del Covid. Info: 0735.710930.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X