facebook rss

Ascoli, un agosto all’insegna
di prestiti, rinnovi e riscatti

SERIE B - Per la società bianconera la stagione si chiude il 31, poi c’è meno di un mese per definire l’ossatura della squadra che affronterà il campionato 2020-2021. Otto giocatori che tornano, 5 (potrebbero diventare 13) che salutano, 14 sotto contratto

Dionigi e Bifulco

di Andrea Ferretti

La stagione 2019-2020 sarebbe finita, come al solito, il 30 giugno ma la lunga pausa del lockdown l’ha prolungata di due mesi e il big ben scocca il 31 agosto. Ecco perchè in casa Ascoli, tra chi parte e chi arriva, questi sono i giorni dei saluti.

Sono anche i giorni in cui la società sta lavorando su rinnovi, prolungamenti, riscatti, opzioni e tutto quello che si deve fare quando si costruisce una nuova squadra. Quella cioè che da fine settembre riparte con l’edizione 2020-2021 del campionato di Serie B.

Giorni di bilanci e consuntivi, e dunque di grande lavoro, per il direttore sportivo Bifulco (lunedì 10 agosto relatore in videoconferenza a Coverciano al corso per direttore sportivo organizzato dal Settore Tecnico della Figc) e anche dell’allenatore Dionigi. E probabilmente anche per Morgan De Sanctis, direttore generale in pectore del Picchio, che ha già raggiunto l’accordo con il patron Pulcinelli in attesa di liberarsi del contratto (ma ancora non c’è nulla di certo, nè tantomaneo di ufficiale) che fino al 31 agosto lo lega alla Roma dove faceva il team manager. Poi c’è anche Di Maso, vice presidente vicario e responsabile dell’area tecnica.

Di Maso

Sono 8 i calciatori di proprietà dell’Ascoli che tornano alla base per fine prestito. Sono quasi il doppio (14) quelli di proprietà che dovrebbero (il condizionale è sempre d’obbligo) restare in bianconero. Poi ce ne sono 8 il cui contratto – se non verrà prolungato – scade il 31 agosto, ma di questi per 4 si possono far valere opzioni di riscatto. E infine 5 che hanno già fatto le valigie sicuri, a meno di qualche clamorosa sorpresa, di tornare ai club di appartenenza ed entrare nella lista degli ex Picchio.

Poi ci sono alcuni ragazzi della Primavera che sono stati aggregati alla prima squadra, debuttando anche in B, i cui contratti vanno “sistemati”. Oltre a Novi, terzo portiere della prima squadra da inizio campionato (25 panchine), ci sono Intinacelli (1 presenza) e D’Agostino (2) che Abascal ha fatto debuttare in B e tre che hanno conosciuto solo panchina: Maurizii (10), Scorza (7) e Zizzania (1).

Cammin facendo, sono infine scomparsi dai radar bianconeri Covic e Sankoh. Il primo, giunto dall’Herta Berlino (Germania), ha collezionato 8 panchine ed è stato poi rispedito al mittente. Il secondo, prelevato dal Caen (Francia), ha rescisso il contratto: al suo attivo una sola panchina. Nessuno dei due ha mai giocato, nemmeno un minuto. La loro può essere definita una “vacanza ascolana”.

Ganz

FINE PRESTITO CHE TORNANO

Laverone (difensore) 2 presenze con la Triestina (Serie C) che ha un’opzione per la sua acquisizione definitiva e un contratto con l’Ascoli fino al 2021

Chajia (attaccante) 6 presenze con l’Entella (B) che ha un’opzione per la sua acquisizione definitiva e un contratto con l’Ascoli fino al 2021

Tassi (attaccante) dal Fano (C) 8 presenze, contratto con l’Ascoli fino al 2022

Ganz (attaccante) dal Como (C) 26 presenze e 8 gol, contratto con l’Ascoli fino al 2022

Gerbo

Gerbo (centrocampista) dal Crotone (B, promosso in A) 14 presenze e 1 gol, contratto con l’Ascoli fino al 2021

Quaranta (difensore) dal Catanzaro (C) 12 presenze, contratto con l’Ascoli fino al 2021

Tofanari (difensore) dal Fano (C) 29 presenze, con l’Ascoli (contratto fino al 2021) non ha mai giocato

Ventola (attaccante) dal Rimini (C) 20 presenze e 2 gol, contratto fino al 2021 col Genoa che ha il diritto di riscatto

Semeraro (difensore) dalla Roma dove è stato lasciato in prestito, contratto con l’Ascoli fino al 2022

Scamacca

FINE PRESTITO CHE PARTONO

Scamacca (attaccante) e Sernicola (difensore) al Sassuolo; Ranieri (difensore) alla Fiorentina; Gravillon (difensore) all’Inter; Ferigra (difensore) al Torino

DI PROPRIETA CON CONTRATTO NON IN SCADENZA

Scadenza 2023: Di Francesco (attaccante)

Padoin

Scadenza 2022: De Alcantara (difensore), Eramo (centrocampista), Matos (attaccante), Costa Pinto (attaccante) con opzione fino al 2024, Padoin (centrocampista) con opzione fino al 2022

Scadenza 2021: Petrucci (centrocampista), Leali (portiere), Ninkovic (attaccante), Cavion (centrocampista), Beretta (attaccante), Rosseti (attaccante), Brosco (dfensore), Pucino (difensore)

Troiano

IN SCADENZA DI CONTRATTO (31 AGOSTO)

Piccinocchi (centrocampista), Valentini (difensore), Andreoni (difensore), Troiano (centrocampista)

Trotta

FINE PRESTITO CON DIRITTO DI RISCATTO DELL’ASCOLI

Brlek (centrocampista) Genoa

Morosini (attaccante) Brescia

Trotta (attaccante) Frosinone

Marchegiani (portiere) Novara

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X