Quantcast
facebook rss

Peschereccio affondato:
era ancorato al porto

SAN BENEDETTO - E' accaduto nel pomeriggio. Non ci sono feriti: a bordo non c'era nessuno. Sul posto Capitaneria di Porto, Guardia Costiera, Carabinieri e i Vigili del fuoco che si occuperanno del recupero
...

“William il Grande” è affondato. Si tratta di un peschereccio che, nel pomeriggio di oggi martedì 18 agosto, è colato a picco mentre si trovava ancorato al porto di San Benedetto.

Sul posto sono giunti Capitaneria di Porto, Guardia Costiera, Carabinieri e Vigili del fuoco.

A bordo non c’era nessuno, ma ora si sta cercando di capire cosa sia accaduto.

E soprattutto quali sono state le cause che hanno provocato l’affondamento della barca.

La Guardia Costiera ha subito provveduto a mettere in sicurezza l’imbarcazione, evitando la fuoriuscita di gasolio in mare. Nella giornata di domani, mercoledì 19 agosto, si provvedera al recupero di “William il grande”.

Ad occuparsene saranno i Vigili del fuoco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X