facebook rss

Adeguamento delle scuole,
lavori in 13 plessi

SAN BENEDETTO - Grazie ai 230.000 euro stanziati dal governo, il Comune sta operando per garantire la riapertura in sicurezza seguendo i protocolli anti Covid

Sono in corso, in 13 plessi scolastici, i lavori di adeguamento e messa a norma degli spazi in conseguenza della emergenza sanitaria da Covid 19. Gli uffici stanno lavorando a pieno ritmo per garantire la riapertura in sicurezza secondo le linee guida ministeriali.

Si lavora in 13 plessi

Il governo ha assegnato al Comune 230.000 euro che hanno permesso con specifiche procedure di gara di appaltare lavori e forniture in tempi rapidi. I lavori più importanti stanno riguardando i plessi “Miscia” di via Ferri, “Caselli” di via Moretti, “Sacconi” di via Leopardi e via Pizzi, “Piacentini” di via Asiago, “Cappella” di Piazza Setti Carraro.

Gli adeguamenti funzionali riguardano l’ampliamento di aule didattiche e spazi connessi per garantire il distanziamento minimo tra gli studenti e il personale docente, oltre all’adeguamento funzionale degli spazi per garantire la facile sanificazione di tutte le superfici (pavimenti, infissi). Necessari adeguamenti anche degli impianti elettrici e di riscaldamento per garantire il comfort degli occupanti.

Naturalmente sono interventi concordati con le dirigenze scolastiche in sede di apposita conferenza dei servizi. In quella sede è stata decisa anche la riapertura dell’edificio di via dei Lauri in zona Santa Lucia, scuola chiusa diversi anni fa, che ospiterà tre sezioni della scuola “Ragnola” non adeguabile ai protocolli di sicurezza.

Prima dell’avvio dell’anno scolastico verrà effettuata la pulizia e la sanificazione dei locali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X