facebook rss

Ruba auto e soldi al parroco,
arrestato al centro commerciale

SAN BENEDETTO - Si tratta di un 50enne residente in città, che aveva sottratto la refurtiva dall'abitazione del prelato della Sacra Famiglia. Ad Ascoli i Carabinieri arrestano uno spacciatore nei pressi del Sert

Prima ruba il portafogli, poi le chiavi dell’auto e, di conseguenza, lo stesso mezzo di trasporto. Giusto il tempo del furto e poi subito al centro commerciale per i primi acquisti, tra cui un telefono cellelulare. E’ stato arrestato proprio lì un 50enne di San Benedetto, noto alle forze dell’ordine.

L’uomo aveva sottratto macchina e soldi dall’abitazione del parroco della Sacra Famiglia, il quale aveva immediatamente avvertito i Carabinieri. Proprio loro hanno prontamente intercettato e identificato il ladro, prima di dichiararlo in arresto e di restituire la refurtiva al don.

Nella movimentata giornata di ieri, sempre i carabinieri, hanno fermato e controllato nei pressi del Sert di Ascoli un 32enne della provincia di Fermo, conosciuto per reati analoghi, sorpreso a cedere una dose di cocaina ad un tossicodipendente ascolano. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire addosso all’uomo altre 5 dosi di cocaina pronte allo spaccio e oltre 500 euro in contanti probabile provento dell’attività, tutto sottoposto a sequestro.

Il 32enne è stato dichiarato in arresto per spaccio di stupefacenti e condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X