facebook rss

Montemonaco ricorda
il carabiniere eroe
Giovanni Pazzaglia

MONTEMONACO - Nell'83esimo anniversario della morte della "medaglia d'oro al valor militare". Nella chiesa di Isola San Biagio anche il sindaco Francesca Grilli e il comandante provinciale dell'Arma, colonnello Ciro Niglio

In occasione dell’83° anniversario della morte del carabiniere Giovanni Pazzaglia, nato a Montemonaco il 27 settembre 1908 e deceduto ad Arbì Chebrà-Beghemeder il 10 settembre 1937 – insignito di Medaglia D’Oro al valor militare, a Montemonaco il sindaco Francesca Grilli ha rinnovato la memoria dell’illustre concittadino con una cerimonia commemorativa.

E’ stata deposta una corona presso la chiesa della frazione Isola di San Biagio a Montemonaco, dove è apposta una lapide intitolata al militare, alla presenza delle autorità tra cui il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Ciro Niglio, alla sua ultima apparizione pubblica poiché da lunedì lascia Ascoli per assumere un prestigioso incarico a Roma.

Il colonnello Ciro Niglio (al centro) al Comune di San Benedetto mentre saluta il sindaco Pasqualino Piunti e il capitano Marco Vanni, comandante della Compagnia di San Benedetto

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X