facebook rss

L’Ascoli pesca
tra gli svincolati:
si avvicina Buchel, piace anche Mbaye

SERIE B - Continua il lavoro dei direttori Bifulco e Ducci sul fronte calciomercato. Negli ultimi giorni il club bianconero ha chiesto informazioni per alcuni calciatori svincolati. Il nome caldo è quello del 29enne ex Juventus e Bologna reduce da un'esperienza negativa con la Juve Stabia. Piace anche il centrocampista scuola Chievo, vecchio pupillo di Fabrizio Castori

Il direttore sportivo Giuseppe Bifulco

di Salvatore Mastropietro

Mentre la squadra di Valerio Bertotto ha ripreso oggi le doppie sedute presso il Centro Sportivo “Picchio Village”, in casa Ascoli i direttori Bifulco e Ducci continuano ad essere molto attivi sul fronte calciomercato. L’inizio del campionato si avvicina sempre di più e la rosa a disposizione del tecnico torinese ha ancora numerose lacune. L’acquisto di Dario Saric, arrivato ieri dal Carpi per circa 350mila euro, evidentemente non basta. Proprio per questo la dirigenza bianconera è al lavoro per concludere almeno un paio di operazioni per l’inizio della prossima settimana.

Mbaye

Negli ultimi giorni, il direttore sportivo Giuseppe Bifulco ha chiesto informazioni per diversi calciatori attualmente svincolati. Come annunciato dal patron Massimo Pulcinelli, si vuole cercare di costruire una rosa fatta in gran parte da calciatori di proprietà e non, come spesso accade in Serie B, di soli prestiti dalla Serie A. Il reparto sotto la lente di ingrandimento è al momento quello di centrocampo, sebbene anche in attacco e difesa siano necessari diversi rinforzi. Il nome più caldo nelle ultime ore è quello di Marcel Buchel, classe 1991 centrocampista liechtensteinese. Il calciatore, cresciuto nei vivai di Siena e Juventus, è reduce da una esperienza non positiva con la maglia della Juve Stabia. In Campania è stato fortemente condizionato dagli infortuni, che ormai lo accompagnano da almeno un paio di stagioni. Il curriculum – 66 presenze in Serie A e 87 in Serie B – è sicuramente di tutto rispetto, ma il recente passato fa sorgere qualche dubbio. Saranno le visite mediche eventualmente a spazzarli via, considerando che l’accordo potrebbe arrivare a breve.

Un altro profilo valutato per la mediana è quello di Malick Mbaye. Si tratta di un centrocampista 25enne originario del Senegal, che nel corso della sua carriera ha agito prevalentemente da mediano o interno di centrocampo. Può vantare un totale di 113 presenze nel campionato cadetto, ma – così come Buchel – anche lui è reduce da un periodo in cui ha giocato poco. Nell’ultima stagione, infatti, non è stato mai preso in considerazione dal Chievo, squadra che deteneva il suo cartellino. Decisamente più significative le sue passate esperienze con il Carpi di Fabrizio Castori, con cui vinse anche il campionato di Serie B nel 2015. L’Ascoli ha chiesto informazioni e potrebbe tentare l’affondo nel corso della prossima settimana.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X