Quantcast
facebook rss

A Cossignano Luciani trionfa
con 371 preferenze
L’ex sindaco De Angelis fermo a 261

COMUNALI 2020 - Il dirigente della Regione eletto con la lista civica "Cambiamo insieme": «Il nostro paese ha bisogno di un fattivo rilancio». Pasqualini il più votato tra i candidati consiglieri
...

di Simone Corradetti

Roberto Luciani è il nuovo sindaco di Cossignano con la lista civica “Cambiamo insieme” che ha ottenuto ben 371 preferenze, contro le 261 della lista “Noi Cossigano” capeggiata dall’ex primo cittadino Roberto De Angelis.

Il nuovo sindaco Luciani

Luciani, 54 anni, sposato e padre di tre figli, è tra i dirigenti della Regione Marche nel settore delle politiche agroalimentari. Vive nel piccolo borgo piceno da sempre, e ha deciso di scendere in campo per dare un’alternativa di governo, e una svolta concreta ai suoi concittadini.
«Ringrazio immensamente i cossignanesi per la fiducia ottenuta» le parole a caldo del neo primo cittadino.
«Il nostro paese ha bisogno di un fattivo rilancio con azioni mirate e ben definite. Il programma elettorale – aggiunge- si basa su dei pilastri trasversali per la coesione sociale con particolare riferimento e coinvolgimento delle giovani generazioni, spesso penalizzate da un punto di vista lavorativo».
Cossignano, ha deciso di cambiare dopo il commissariamento dello scorso maggio, con le dimissioni dell’intera maggioranza che fecero cadere l’otorino di San Benedetto Giancarlo Vesperini, dopo appena undici mesi dall’inizio del mandato politico.
Le preferenze della lista “Cambiamo insieme”: Botticelli (10 voti), Carlini (52), Grossetti (14), Guidotti (20), Malavolta (10), Mascitti (45), Partemi (12), Pasqualini (50), Silvestri (35) e Vannicola (45).
Con la lista “Noi Cossignano”: Buffone (33 voti), Carlini (13), Di Teodoro (29), Maroni (18), Pierantozzi (6), Ricci (13) e Silvestri (36).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X