Quantcast
facebook rss

Regionali, Cardilli non passa
ma supera i 1.500 voti:
«Grazie a chi ha avuto fiducia in me»

MARCHE 2020 - Il sindaco di Colli del Tronto esprime la sua soddisfazione nonostante la sconfitta. «E' la prova che non è necessario avere un colore politico ma è fondamentale governare bene»
...
Andrea Cardilli, sindaco di Colli del Tronto, in corsa per il rinnovo del consiglio regionale, proponendo nel programma elettorale un “modello Colli” (leggi qui), non è stato eletto.
Ma dall’alto dei 1.511 voti ottenuti, fa il bilancio della recente esperienza e ringrazia coloro che hanno riposto in lui la fiducia.
Ecco che cosa scrive in una nota: «È giunto il momento dei ringraziamenti.

Il sindaco di Colli del Tronto Andrea Cardilli

Nei confronti di tutti quanti voi, che avete espresso la vostra piena fiducia in me.

E ancora di più, contando qualche mia preferenza che, nonostante fosse stata ben evidenziata, si è persa per strada.
Ma funziona così e ne prendo atto.
Non lo nego, nonostante la sconfitta sono soddisfatto del risultato. 
Ho ottenuto 1.511 voti da solo, senza alcun partito che mi supportasse.
Chi mi ha votato ha creduto in me, nella mia esperienza amministrativa a Colli, nella progettualità e nell’impegno costante messo in campo.Spero vivamente di continuare a incarnare, anche nei prossimi anni, l’idea di modernità della politica, la possibilità di avvicinare la Regione, lo Stato e l’Europa alle persone.
I miei 1511 voti sono la riprova che non è necessario avere un colore politico ma è fondamentale governare bene, raccogliere la fiducia di chi si sente rappresentato e di chi ha un referente a cui potersi rivolgere.

La politica deve tornare tra la gente, nelle piazze, nel confronto cittadino, all’ascolto, alla risoluzione dei problemi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X