facebook rss

Duecento euro al mese
per anziani non autosufficienti:
ecco come fare domanda

AMBITO SOCIALE 21 - La misura è rivolta ai cittadini di almeno 65 anni e invalidi al 100% residenti nei Comuni di San Benedetto del Tronto, Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone e Ripatransone
L’Ambito Sociale Territoriale (Ats) 21 concede il contributo economico “Assegno di cura” alle persone anziane non autosufficienti che usufruiscono di funzioni assistenziali da parte di familiari, anche non conviventi, o da parte di assistenti familiari in possesso di regolare contratto di lavoro.
I REQUISITI PER FARE DOMANDA – Per poter fare domanda, la persona anziana assistita deve aver compiuto i 65 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico, essere dichiarata non autosufficiente con certificazione di invalidità civile pari al 100% (vale la certificazione di invalidità anche per il caso di cecità) e usufruire dell’indennità di accompagnamento, essere residente e domiciliata, nei termini di legge, in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21, deve beneficiare di interventi assistenziali gestiti direttamente dalla famiglia o da assistenti familiari con contratto di lavoro.
I COMUNI INTERESSATI – I Comuni di competenza dell’Ats 21 sono San Benedetto del Tronto, Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone e Ripatransone
SCADENZA DELLA DOMANDA – La domanda deve essere redatta su apposito modulo consegnata presso il protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto entro mercoledì 4 novembre 2020.
L’Ambito 21, ricevute le domande, procede all’istruttoria e predispone una graduatoria provvisoria in base ai valori Isee. La suddetta graduatoria non dà immediato diritto al contributo, il quale è subordinato agli esiti della successiva fase di valutazione dei casi da parte dell’assistente sociale.
L’IMPORTO DEL CONTRIBUTO – L’entità dell’assegno di cura è di  200 euro mensili e viene riconosciuto per la durata di 12 mesi.
PER INFORMAZIONI – Gli interessati possono richiedere informazioni e modulistica presso l’Ambito Territoriale Sociale 21 (secondo piano del Comune di San Benedetto del Tronto in viale De Gasperi n. 124) che garantisce il contatto telefonico al numero 0735.794341 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13.
E’ disponibile anche uno sportello fisico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 ma gli accessi in sede devono essere obbligatoriamente concordati telefonando al numero sopra indicato.
E’ inoltre possibile rivolgersi ai servizi sociali Comuni di residenza o accedere al sito Internet dell’Ats 21 www.comunesbt.it/ambitosociale21 o il sito del Comune di San Benedetto del Tronto.
Si ribadisce che gli accessi in sede devono essere obbligatoriamente concordati con le assistenti sociali al numero sopra indicato al fine di evitare assembramenti, garantire la sicurezza di tutti e il rispetto delle procedure anti Covid-19, visto il recente aumento dei casi riscontrato nel territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X