facebook rss

Il dopo Fano:
una Samb in crescita
guarda al futuro
con rinnovato ottimismo

SERIE C - I rossoblù sono sulla strada giusta mettendo in mostra al "Mancini" di Fano una prestazione tutta sostanza. Domani arriva il transfer per Botta che domenica prossima esordirà al Riviera contro il Mantova

di Benedetto Marinangeli

E’ una Samb che sta pian piano acquisendo la migliore condizione quella che è uscita vittoriosa dalla trasferta di Fano. Un successo importante soprattutto per il modo in cui è arrivato che ha evidenziato anche progressi sotto il profilo squisitamente tecnico. Una prova di sostanza contro una squadra che era reduce da tre pareggi consecutivi contro formazioni di vertice.

Festa Samb a Fano (Foto Sambenedettese Calcio Facebook)

I cambiamenti, diciamo il mini turn over adottato da Montero ha dato frutti di rilievo. In primis l’utilizzo sin dal primo minuto di Angelo D’Angelo. L’ex Casertana con la sua esperienza ed il suo carattere, oltre a realizzare il gol del vantaggio, ha dato concretezza e spessore alla linea mediana che ha visto ancora in Mawuli un elemento imprescindibile con Angiulli vertice basso che sta crescendo di condizione.

Lescano in avanti a fianco di Maxi Lopez non ha fatto rimpiangere Nocciolini che aveva bisogno di tirare il fiato dopo tre gare giocate a ritmi intensi. Fondamentale è stato anche il lavoro in fase offensiva di Maxi Lopez. In difesa positivo è stato l’esordio di Lavilla. Il terzino classe ’97 non ha fatto nulla di trascendentale ma ha svolto diligentemente il compito affidatogli da Paolo Montero.

In crescita di condizione anche D’Ambrosio con Cristini uscito per infortunio alla spalla che è stato sostituito egregiamente dal giovane Enrici. Peccato per l’espulsione rimediata nel finale da Liporace che salterà la gara di domenica prossima con il Mantova che nell’ ultimo turno ha rifilato cinque reti al Perugia.

Domani Maxi Lopez e compagni riprenderanno ad allenarsi in vista del match casalingo con il Mantova. Da valutare le condizioni fisiche di Cristini mentre tornerà in gruppo Giacomo Biondi che ha smaltito l’infortuni muscolare. Per quanto riguarda Ruben Botta domani dovrebbe arrivare dall’ Argentina il transfer e quindi il fantasista argentino sarà in campo domenica prossima al Riviera delle Palme.

CASO ELEVEN SPORTS – L’associazione di consumatori Codici è intervenuta in difesa degli utenti che nell’ultimo turno non hanno potuto usufruire del servizio di Eleven Sports a causa di un nuovo malfunzionamento della piattaforma, dichiarando di essere pronta a richiedere il rimborso e il risarcimento dei danni.

L’avvocato dell’associazione Stefano Gallotta, ha dichiarato che “non è la prima volta che accade, anche nella prima giornata del campionato di Serie C c’era stato un blackout. Apprezziamo le scuse della Lega Pro, ma riteniamo che Eleven Sports debba risarcire gli abbonati, soprattutto in un momento come questo in cui, a causa delle restrizioni per l’emergenza Covid19, lo streaming è l’unica alternativa agli stadi. Lo stesso discorso vale per gli appassionati di pallavolo, che, sempre a causa di problemi tecnici, non hanno potuto seguire nella loro interezza le cinque partite in programma della Superlega”.

Ivano Giacomelli, segretario generale di Codici, dichiara che “è un periodo poco felice per il calcio in tv e in streaming: prima la sentenza del Tar che ha confermato la multa dell’Antitrust a Sky per il Pacchetto Calcio, ora i blackout di Eleven Sports, che non risparmiano nemmeno la pallavolo. Saremo al fianco dei consumatori anche in questa vicenda. Non basta qualche sconto, devono essere rimborsati in maniera seria ed è quello che chiederemo”.

I clienti Eleven Sports che sono incappati nei problemi con lo streaming possono mandare una segnalazione all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org. Sarà cura dell’associazione Codici richiedere il rimborso e risarcimento danni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X