facebook rss

Covid, boom di contagi:
166 i nuovi casi nelle Marche,
54 in provincia di Ascoli

EMERGENZA CORONAVIRUS - Nelle ultime 24 ore esaminati 894 tamponi nel percorso nuove diagnosi. Positivi raddoppiati rispetto a ieri. Il numero maggiore nel Piceno. All'ospedale di San Benedetto 3 persone ricoverate in Terapia Intensiva. In attesa dell'esito del tampone, 9 persone al "Madonna del Soccorso" e 2 al "Mazzoni" di Ascoli
Print Friendly, PDF & Email

curva_contagi

La curva dei contagi aggiornata con gli ultimi casi (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 166 i casi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore dal Servizio Sanità della Regione Marche: un raddoppio rispetto a ieri, quando i nuovi casi erano stati 82.

Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.525 tamponi: 894 nel percorso nuove diagnosi e 631 nel percorso guariti.

I contagi sono stati registrati: 54 in provincia di Ascoli, 39 in provincia di Ancona, 38 in provincia di Macerata, 21 in provincia di Fermo, 10 in provincia di Pesaro Urbino, 4 fuori regione.

Casi che comprendono soggetti sintomatici (25 casi rilevati), contatti in setting domestico (47 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (30 casi rilevati), 3 rientri dall’estero (Romania, Albania e Tunisia), 2 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, contatti in setting lavorativo (7 casi rilevati), contatti in ambiente di vita-divertimento (13 casi rilevati), 3 contatti in setting assistenziale, contatti in setting scolastico-formativo (23 casi). Di 13 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

Questa la situazione in Area Vasta 5, aggiornata a questa mattina mercoledì 14 ottobre: 3 persone ricoverate nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale “Madonna del Soccorso” d San Benedetto, nel cui Pronto Soccorso ci sono 9 persone in attesa di conoscere l’esito del tampone. Sono invece 2 le persone in attesa dell’esito al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” d Ascoli.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X