facebook rss

Morosità a causa del Covid:
contributi per gli affittuari

GROTTAMMARE - La presentazione delle domande scade il 24 ottobre. Moduli online e assistenza telefonica per la compilazione

Il Comune di Grottammare

Gli inquilini in condizioni di morosità possono richiedere un contributo per regolarizzare il pagamento dell’affitto, nel caso appartengano a categorie di lavoratori danneggiati dall’emergenza sanitaria in atto. L’avviso pubblico contenente i requisiti di ammissione e le modalità di presentazione della domanda è consultabile dalla pagina principale del sito del comune di Grottammare. La scadenza è fissata al 24 ottobre.

Le risorse derivano dal Fondo inquilini morosi incolpevoli istituito dalla Regione Marche e sono destinate ai soggetti che, pur non essendo destinatari di provvedimenti esecutivi di sfratto, presentino una autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza Covid, una perdita del proprio reddito ai fini Irpef superiore al 30% nel periodo marzo-maggio 2020 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente e di non disporre di sufficiente liquidità per far fronte al pagamento del canone di locazione o agli oneri accessori.

Per informazioni e modulistica: online su www.comune.grottammare.ap.it, oppure presso il punto di accesso comunale (piano terra) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30.

Il personale dei Servizi Sociali è disponibile a fornire assistenza telefonica nella compilazione della domanda a chi ne avesse necessità, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, ai seguenti recapiti: Daniela D’Alessio 0735.739223 – Mario Loreti 0735.739236.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X