Quantcast
facebook rss

Rubano un Rolex a un 70enne
con la tecnica dell’abbraccio:
arrestata coppia di ladri

OPERAZIONE dei Carabinieri di Camerino. Lei, 29 anni, è stata catturata a Bologna ed è finita in carcere. Per lui, 27enne, rintracciato a Chieti, è stato disposto l’obbligo di dimora. Il furto era stato commesso a Serravalle ad agosto
...

Carabinieri_FF-15-e1564990490494-325x239

Il capitano Roberto Nicola Cara, comandante della Compagnia di Camerino

 

Fanno sparire un orologio Rolex con la tecnica dell’abbraccio: incastrata coppia di ladri. L’operazione è stata messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di Camerino guidati dal capitano Roberto Nicola Cara, che hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Macerata su richiesta della Procura.

Arrestati due romeni: una 29ennei, finita in carcere, e un 27enne per il quale è stato disposto l’obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria.

Lei è stata catturata in una struttura ricettiva di Bologna, con l’aiuto dei militari di Borgo Panigale. Lui in un centro commerciale di Chieti, anche qui in collaborazione con i Carabinieri della locale Compagnia.

Tutto è partito da un furto di un Rolex commesso a Serravalle di Chienti (Macerata) lo scorso agosto, ai danni di un uomo di 70 anni. Scattò subito l’indagine dei carabinieri dei Camerino che, coordinata dalla Procura, ha permesso di raccogliere gravi e indizi di colpevolezza dei due.

In particolare, i militar sono riusciti a ricostruire il collaudato modus operandi della coppia. Lui faceva da “palo” e utilizzava un’auto disponendo di diverse targhe, all’occorrenza rimosse per eludere i controlli delle forze di polizia.

La donna, invece, entrava in azione scegliendo con cura le vittime da “abbracciare” e quindi derubandole dopo averle avvicinate con scuse banali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X