Quantcast
facebook rss

Pisa-Ascoli rinviata
a data da destinarsi
dopo l’aumento
di positivi al Covid

SERIE B - La Lega B ha accolto la richiesta di rinvio presentata dalla società bianconera in seguito all'aumento di tamponi positivi rilevato tra ieri ed oggi. La data di recuperò verrà comunicata nei prossimi giorni. Il club di Corso Vittorio spera che l'emergenza possa rientrare prima del prossimo impegno ufficiale
...

L’Ascoli sceso in campo contro il Pordenone

di Salvatore Mastropietro

Come anticipato in mattinata, il match tra Pisa-Ascoli, inizialmente in programma sabato 7 novembre alle ore 14, non si giocherà.

La Lega di Serie B ha accolto l’istanza presentata dalla società bianconera in seguito all’aumento di casi positivi al Covid all’interno del gruppo squadra rilevato tra ieri e oggi. In conformità all’articolo 3 del comunicato dello scorso 13 ottobre, infatti, il club ascolano ha potuto chiedere il rinvio dopo il raggiungimento di nove calciatori in isolamento fiduciario.

I vertici di Corso Vittorio hanno deciso di utilizzare il “jolly” a propria disposizione considerata la situazione di emergenza, che si spera possa rientrare prima del prossimo impegno ufficiale del 22 novembre contro l’Entella.

La data del recupero di Pisa-Ascoli verrà resa fissata nei prossimi giorni.

L’aumento dei casi positivi al Covid all’interno dell’Ascoli ha sconvolto nuovamente la settimana di lavoro in casa bianconera. In totale sono 12 i tesserati bianconeri attualmente ai box per Covid: nove calciatori, l’allenatore Valerio Bertotto e due componenti dello staff tecnico. Il resto del gruppo sarà costantemente monitorato nei prossimi giorni per valutare la situazione epidemiologica all’interno, nella speranza che si possa stabilizzare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X