Quantcast
facebook rss

Arezzo-Samb rinviata per Covid,
mercoledì non si gioca

SERIE C - Lo ha deciso la Lega Pro dopo la richiesta del club toscano che, a causa dei contagi, ha meno di tredici calciatori a disposizione. I rossoblù di Zironelli sfrutteranno la pausa per preparare al meglio il derby con la Vis Pesaro. TUTTE LE FOTO DI SAMB-PERUGIA
...

Il rigore del vantaggio sul Perugia segnato da Botta

di Benedetto Marinangeli

(foto Sambenedettese Calcio)

La Lega Pro ha disposto il rinvio di Arezzo-Samb in programma mercoledì prossimo 11 novembre. La decisione è stata presa dopo la richiesta del club toscano che a causa dei contagi da coronavirus ha meno di tredici calciatori a disposizione per la gara contro i rossoblù.

Una decisione che era nell’aria visto che già domenica scorsa, per lo stesso motivo i granata di Camplone non erano scesi in campo con il Mantova. I recuperi saranno definiti nelle prossime settimane dalla Lega Pro.

Mister Zironelli (foto Sambenedettese Calcio)

Il rinvio era stato anche previsto da Zironelli sabato nel corso della conferenza stampa pre Perugia. Il tecnico si augurava una decisione di questo tipo perché gli può permette di lavorare per un’intera settimana in vista de match di sabato prossimo contro la Vis Pesaro. E questa Samb ha bisogno di allenamenti per assimilare gli schemi tattici del nuovo allenatore che in pochi giorni non  può fare miracoli.

Nelle gara con Sud Tirol e Perugia, infatti, la formazione rossoblù ha adottato una tattica attendista cercando di portare a casa un risultato positivo. Il 3-5-2 di Zironelli è servito a conquistare due pareggi, ma sotto il profilo del gioco si è visto poco. L’effervescenza di Botta ha mascherato i limiti della squadra che non è parsa così propositiva. Oltre al gol su rigore, infatti, si conta solo la traversa di Angiulli e la bella parata di Fulignati sulla conclusione di Botta. Tutti tiri dalla distanza ma di gioco se ne è visto veramente poco.

Ed è qui che si dovrà incentrare il lavoro di Zironelli. La presenza di Botta in campo è fondamentale così come quella di Nocciolini che dà profondità alla manovra. Insomma il tecnico rossoblù dovrà trovare le giuste soluzioni per far coesistere il fantasista argentino e i due attaccanti, adattando il suo modulo alle caratteristiche di questi calciatori. E per fare questo c’è bisogno di tempo. Sabato prossimo la Samb riceverà la visita della Vis Pesaro. L’occasione giusta per ritrovare la via della vittoria che manca da tre turni.

Pari e patta (1-1) tra Samb e Perugia, al rigore di Botta replica l’ex Melchiorri

Serie C: Padova solo al comando, Matelica rivelazione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X