Quantcast
facebook rss

Samb-Vis Pesaro 2-0,
Lescano e Nocciolini firmano
il ritorno alla vittoria

SERIE C - La formazione di Zironelli torna al successo dopo quattro turni. Splendida rete di Lescano in rovesciata. Nonostante le assenze di Botta e Maxi Lopez, squadra compatta e determinata che ha messo sotto l'avversario
...

Lo spettacolare gol di Lescano

di Benedetto Marinangeli

E’ la Samb a festeggiare al termine dei novanta minuti nell’ anticipo dell’ undicesima giornata del campionato di serie C. Netto il successo della formazione di Mauro Zironelli che con un eloquente 2-0 maturato nel primo tempo grazie alle reti di Lescano e Nocciolini, liquida la pratica Vis Pesaro. E’ una Samb a trazione anteriore quella schierata da Zironelli. Diverse le novità rispetto a domenica scorsa.

Innanzitutto mancano  Botta e Maxi Lopez infortunati e poi ecco Malotti  per Liporace che non è neppure in panchina come esterno a sinistra, con Bacio Terracino intermedio. In avanti il tandem Nocciolini-Lescano. Di Donato, d’altro canto si presenta al Riviera delle Palme con un inedito 4-1-4-1. E’ il terzo modulo in altrettante gare adottato dal tecnico biancorosso. Pezzi si piazza davanti la difesa con una munita linea mediana che ha in Ettore Marchi il terminale offensivo.

La prima azione pericolosa è della Samb al 6’. Punizione dalla distanza di Angiulli con il pallone che viene toccato da Bastianello e si stampa sul palo. Al 24’ si infortuna Scrugli, fino a quel momento estremamente propositivo ed al suo posto Zironelli inserisce Lavilla. E proprio da un’azione partita dal neo entrato che la Samb passa in vantaggio. Siamo al 28’ quando Lavilla dalla destra pesca in area Lescano. Il centravanti rossoblù controlla con il petto e poi con una splendida rovesciata indirizza il pallone nell’ angolo lontano dove Bastianello non può arrivare. Vantaggio meritato per i rossoblù soprattutto per avere tenuto in mano il pallino del gioco. Samb che torna al gol su azione dopo 436 minuti.

La Vis si getta in avanti alla ricerca del pari mettendo in apprensione la difensa rossoblù con un paio di affondi sulle fasce di De Feo non capitalizzati dai compagni. Al 36’ è una conclusione di Bacio Terracino a mettere i brividi a Bastianello con il pallone che termina di poco sul fondo. Ci prova anche Nocciolini da fuori area ma senza esito. E proprio allo scadere del primo tempo arriva il raddoppio di Nocciolini. Il numero nove rossoblù si vede prima respingere il tiro da un difensore per poi, sulla ribattuta indovinare la conclusione di destro vincente. Terzo centro stagionale per il bomber rossoblù.

x

La Vis Pesaro va al riposo sotto di due reti. Nelle precedenti dieci partite i biancorossi non sono mai andati negli spogliatoi in vantaggio. Tre sconfitte e sette pareggi il bilancio al termine dei 45 minuti. Ad inizio ripresa Di Donato inserisce il giovane Cannavò per Pannitteri senza però mutare l’atteggiamento tattico della sua squadra. Al 3’ una punizione di Marchi viene bloccata da Nobile. La Samb controlla bene le iniziative della Vis Pesaro cercando di colpire con le ripartenza. Di Donato si gioca altri due cambi in cinque minuti. Prima inserisce Eleuteri per Nava e poi ecco Ejjaki al posto di D’Eramo..

La Samb, comunque,  ci prova dalla distanza con Angiulli che torva pronto nella respinta Bastianello. Al 24’ è bravo Nobile a respingere una conclusione in diagonale di De Feo. Di donato inserisce anche l’attaccante Marcheggiani che va ad affiancare Marchi in avanti, giocandosi così il tutto per tutto nell’ ultimo quarto d’ora di gara. Alla mezzora Marchi di testa impegna a terra Nobile dopo un bel cross di Eleuteri. I rossoblù comunque reggono bene l’urto. C’è tempo anche per vedere in campo Enrici per il bravo Malotti e Serafino junior per Nocciolini.

E dopo cinque minuti di recupero Galipò di Firenze sancisce il termine delle ostilità La Samb torna al successo dopo quattro partite, rilanciando così le proprie quotazioni in classifica con una gara da recuperare. Continua invece il momento no della Vis Pesaro. Con Di Donato i biancorossi hanno totalizzato tre sconfitte consecutive e di certo anche a San Benedetto hanno ben poco da recriminare.

Zironelli al “Riviera”

SAMB (3-5-2): Nobile 6,5; Cristini 6, D’Ambrosio 6, Di Pasquale 6; Scrugli sv (24’ pt Lavilla 6), Shaka Mawuli 6 (23’ st D’Angelo 6), Angiulli 6,5, Bacio Terracino 6, Malotti 6 (39’ st Enrici sv); Lescano 7, Nocciolini 7 (39’ st Serafino sv). A disposizione Fusco, Biondi, Enrici, Occhiato, D’Angelo, Rocchi Serafino, Mehmetaj, Masini, De Goicoechea, De Ciancio. Allenatore: Zironelli 7.

VIS PESARO (4-1-4-1): Bastianello 5,5; Nava 5,5 (10’ st Eleuteri 6), Lelj 5,5 (28’ st Marcheggiani sv), Gennari 5,5,  Stramaccioni 5,5; Pezzi 6; De Feo 6, D’Eramo 5,5 (16’ st Ejjaki 5,5), Giraudo 5,5, Pannitteri 5 (1’ st Cannavò 5,5); Marchi 5. A disposizione: Bianchini, Gaudenzi, Blue Mamona, Faraghini, Farabegoli, Brignani, Ngissah. Allenatore: Di Donato 6.

Arbitro: Galipò di Firenze 6,5 (assistenti Munerati e Franco, quarto ufficiale De Tommaso).

Reti: 28’ pt Lescano, 44’ pt Nocciolini.

Note: ammoniti Cannavò (V) e Giraudo (V). Angoli 3-1 per la Vis Pesaro. Recupero 2’+5′.

Serie C: Samb vince e sale, altri due rinvii per Covid


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X