Quantcast
facebook rss

Covid, morto un 92enne
che era ospite della Rsa di Offida

EMERGENZA CORONAVIRUS - L'anziano si trovava ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale "Madonna del Soccorso" di San Benedetto
...

La Rsa di Offida

Non si arresta la pandemia da Coronavirus che nella giornata di ieri, 18 novembre, ha fatto registrare 34.282 nuovi casi positivi in Italia e 753 morti.
L’ultimo decreto del Governo Conte che ha “colorato” le regioni italiane in base alla curva dei contagi, e con nuove restrizioni nei confronti dei cittadini, e delle attività commerciali che hanno manifestato il loro malessere economico e sociale, perché dopo il lockdown di primavera, hanno dovuto sanificare gli ambienti, come previsto dai rigidi protocolli, per poi chiudere nuovamente.
Anche nelle Marche e nel Piceno, la situazione non è delle migliori con l’aumento delle persone ricoverate, e le proteste dei sindacati per la mancanza di personale sanitario, considerando il rischio elevato di contagio nelle strutture ospedaliere.

L’ospedale di San Benedetto

A Offida, oggi 19 novembre, si è registrato un ulteriore decesso di un anziano di 92 anni, ospite della Rsa di via Garibaldi, che era stato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale “Madonna del soccorso” di San Benedetto.

A darne la triste notizia, il sindaco di Offida Luigi Massa. «Purtroppo devo comunicare la scomparsa di un nostro concittadino deceduto. Ci stringiamo, come comunità tutta, al dolore della famiglia, attraverso la nostra vicinanza. Raccomando di usare la massima prudenza con il corretto uso della mascherina, l’igiene delle mani, il distanziamento sociale, e di spostarsi dal proprio comune solo se strettamente necessario».
si.co.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X