Quantcast
facebook rss

Si torna a costruire: in arrivo
15 unità abitative in località “Faiano”

ASCOLI - La giunta comunale ha approvato la delibera per il piano di lottizzazione presentato dalla ditta "Costruzioni e Restauri". Previsti verde e parcheggi in quantità superiori a quanto fissato dalle norme
...

Si torna a costruire in città dopo il varo del nuovo piano regolatore generale firmato dal professor Pierluigi Cervellati.

La giunta comunale ha dato il via libera al piano attuativo proposto dalla ditta “Costruzioni e Restauri” (che fa capo agli imprenditori Faraotti e Gaspari, già artefici del recupero dell’ex scuola dei Geometri e dell’ex Supercinema in centro storico) relativo alla lottizzazione nella cosiddetta area progetto “Ap 2 – comparto Faiano“, nella medesima località collinare ascolana sopra la circonvallazione.

Il costruttore Franco Gaspari

Il progetto è stato firmato dall’architetto Alessandro Traini, tra i collaboratori dello stesso Cervellati nella stesura del Prg.

E’ previsto l’insediamento di 15 unità abitative con altezza massima di 7,5 metri.

La superficie territoriale che interessa il comparto ha un’estensione di 29.435 mq all’interno della quale è prevista la formazione di due lotti edificabil dove potranno essere realizzati edifici di nuova costruzione di volumetria complessiva pari a 5.887 metri cubi.

Nel Piano, inoltre, sono previsti 1.454,00 mq di verde e parcheggi pubblici, in quantità superiore alla dotazione minima dovuta per legge pari a 1.050 mq. Inoltre ci saranno altri 540 mq per standard aggiuntivi (orti), anche in questo caso superiori al minimo (500 mq).

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X