facebook rss

Guida sicura e stile di vita,
a lezione con gli esperti
della Polizia

ASCOLI - Il seminario organizzato dalla Politecnica delle Marche il 9 e 10 dicembre. Tra i relatori, il vice questore Gerlando Costa e il dirigente della Polstrada Luca Iobbi

A lezione con gli esperti della Polizia di Stato. Guida sicura e corretto stile di vita.

Il focus si terrà presso le Facoltà di Economia e di Medicina delle sedi di Ascoli e Ancona dell’Università Politecnica delle Marche, mercoledì 9 e giovedì 10 dicembre con tre seminari dedicati agli studenti universitari e aperti anche a quelli delle scuole superiori, con interventi di sensibilizzazione sulla prevenzione degli incidenti stradali e la promozione di comportamenti responsabili e di stili di vita positivi.

L’obiettivo delle lezioni, che si terranno online, è quello di favorire la riflessione sugli effetti che condizioni psicofisiche alterate, come l’abuso di alcol e l’uso di sostanze stupefacenti, hanno sulla salute e sul contesto economico e sociale.

Ad aprire le lezioni, mercoledì alle 8,30, il rettore Gian Luca Gregori mentre Gerlando Costa, vice questore di Ascoli, tra i soci fondatori dell’associazione Donatori Volontari Personale della Polizia, terrà una lezione su “Donare e servire”. Dalla sua costituzione, l’associazione Donatori ha dato vita a numerose attività dedicate alla raccolta di sacche di sangue per le strutture ospedaliere e alla sensibilizzazione sul dono di sangue come comportamento etico che offre speranze a soggetti più fragili.

Ad affrontare il tema della guida sicura, mercoledì 9 dicembre, di fronte agli studenti del corso di laurea in infermieristic, sarà Luca Iobbi, dirigente della sezione Polizia Stradale di Ascoli.

Il seminario sarà online sulla piattaforma Teams.

Ad Ancona, giovedì 10 dicembre, in due distinte lezioni rivolte a studenti di economia e medicina (alle 15 e alle 17), ci saranno il questore Giancarlo Pallini e Francesco Cipriano della Polstrada dorica.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X