Quantcast
facebook rss

Covid, morta 74enne di Ascoli
Nei reparti intensivi
20 ricoverati in meno

EMERGENZA CORONAVIRUS - In tutto 13 le persone decedute nelle Marche. Nei reparti Covid degli ospedali del Piceno ci sono in tutto 64 pazienti
...

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-4

 

E’ morta una donna di 74 di Ascoli che era ricoverata all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto. Aveva patologie pregresse, secondo quanto quello che è stato indicato dal bollettino del Servizio Sanità.

Due i morti in provincia di Macerata, oltre al frate Mario Silvestrini, di Potenza Picena (leggi qui) anche una donna di 72 anni di Civitanova. In tutto sono 13 le persone decedute in regione. Si tratta di una donna di 92 anni di Filottrano, di un 75nne di Monteroberto, di un 60enne di Jesi, di un 72enne di Senigalia, di un 86enne di Fabriano, di un 83enne di Fermo, di una 72enne di Monte Urano, di una 66enne di Pesaro, di una 86enne di Cantiano e di un 80enne di Senigallia.

Per quanto riguarda i ricoveri: sono venti in meno nelle Marche rispetto  ieri. Otto in meno le persone in terapia intensiva, 12 in meno in semi intensiva. 43 i dimessi. Al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto i pazienti della terapia intensiva oggi, 17 dicembre, sono 10, 13 in semi intensiva di cui 8 a San Benedetto e 5 al “Mazzoni” di Ascoli, 41 nei reparti non intensivi, di cui 30 al “Madonna del Soccorso” e 11 nel reparto Pneumo Covid di Ascoli.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X