Quantcast
facebook rss

Soldi falsi alla sagra,
il giudice la manda a processo

ASCOLI - I fatti risalgono al 2017 quando la donna pagò con banconote da 100 euro falsi alla festa della castagna di Acquasanta. Fu individuata grazie alle indagini dei carabinieri e riconosciuta anche tramite le immagini dei profili Facebook
...

Finirà a processo la donna napoletana (S.F. le sue iniziali) accusata di aver fatto spesa con soldi falsi (banconote da 100 euro) alla sagra della castagna (edizione 2017) di Acquasanta Terme (leggi l’articolo).

L’interno del Tribunale di Ascoli

Il giudice per l’udienza preliminare, Rita De Angelis, ha disposto questa mattina il rinvio a giudizio per la donna, difesa dall’avvocato Silvia Morganti, che fu poi individuata grazie alle indagini dei carabinieri acquasantani che incrociarono le banchi dati delle forze dell’ordine con le testimonianze degli esercenti truffati e i profili social.

La prima udienza si terrà il 1° marzo 2021.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X