Quantcast
facebook rss

Abusivismo commerciale,
scatta l’ennesimo sequestro

SAN BENEDETTO - In occasione del mercato settimanale del venerdì, sono entrati in azione finanzieri e vigili urbani i quali, in abiti civili, hanno individuato il "mercato parallelo" in via Montebello. I venditori sono fuggiti e il materiale lasciato in strada sequestrato
...

Il materiale sequestrato dai finanzieri

Nel corso di uno dei tanti servizi di contrasto all’abusivismo commerciale, in particolare durante il mercato settimanale del venerdì, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di San Benedetto hanno sequestrato numerosi capi d’abbigliamento contraffatti.

Ad entrare in azione sono state le Fiamme Gialle della locale Compagnia che, insieme ai vigili urbani, anche loro in borghese, hanno posto sotto sequestro ben 112 oggetti, di cui 91 con marchi contaffatti.

Erano esposti sulla strada, in via Montebello in quello che ormai può essere definito un vero e proprio mercato parallelo.

I venditori, come da copione, sono fuggiti via lasciando tutto in mezzo alla strada.

E sugli automezzi delle forze dell’ordine alla fine sono stati caricati giubbini, scarpe, borse e portafogli. Tutti, come detto, contraffatti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X