Quantcast
facebook rss

Scuola, infrastrutture e Prg:
«6 milioni per la svolta»

SPINETOLI - Il sindaco Alessandro Luciani elenca i progetti che caratterizzeranno l'anno a venire. Nuova materna in via Tre Colli, collegamento tra San Pio X e superstrada e rivalorizzazione del centro storico tra gli obiettivi
...

«Il 2020 è stato un anno particolare. Abbiamo capito, solo con il tempo, come intervenire. L’Amministrazione si è attivata, insieme alle associazioni del territorio, per la sicurezza sanitaria e per non lasciare indietro i più bisognosi. Nel frattempo, però, abbiamo portato avanti progetti ambiziosi, che andranno a modificare Spinetoli, con una spesa complessiva di 6 milioni di euro».

Il sindaco Luciani e il suo team

Con questa dichiarazione il sindaco Alessandro Luciani ha dato inizio alla conferenza di fine anno in cui ha elencato i progetti esecutivi e cantierabili che caratterizzeranno il 2021.

A partire dal comparto scuola, dove insiste il progetto “Scuole Sicure”: dai lavori di ampliamento della “Pertini”, al miglioramento sismico della elementari di via Marconi, alla nuova scuola materna che sorgerà in via Tre Colli.

Buone notizie anche per il piano regolatore, un lavoro di 2 anni che si concluderà con il passaggio in Consiglio comunale (nei primi mesi del 2021) e poi sarà sottoposto alle osservazioni della Provincia.

«Il territorio verrà finalmente sbloccato – spiega Luciani – per coprire le esigenze abitative reali dei cittadini. Dando possibilità di costruire più ai singoli che alle imprese, si eviterà un inutile sfruttamento del suolo».

Una bella veduta di Spinetoli (foto Gabriele Vecchioni)

Per quanto riguarda il sociale, il sindaco ha tenuto a precisare che non è stato lasciato indietro nessuno, grazie alla collaborazione con le associazioni del territorio, in primis la Protezione Civile. Le famiglie in difficoltà, aumentate a causa della pandemia e della conseguente crisi lavorativa, hanno potuto contare sul centro diurno, l’assistenza scolastica educativa, i buoni pasto e buoni spesa, la distribuzione di pacchi alimentari.

Il 2021, sempre secondo il sindaco, sarà l’anno di svolta per i progetti che riguarderanno l’urbanistica e le infrastrutture e sarà ripensato completamente il centro storico, che diventerà un museo a cielo aperto. A breve partiranno i lavori al Palazzetto dello Sport dei Campi sportivi e del Bocciodromo.

Cambierà anche la viabilità, e San Pio X verrà collegata alla superstrada, per abbassare il livello del traffico.

È stato anche deliberato un atto di indirizzo per la rivalutazione e la rivalorizzazione del centro storico, che individua un percorso da Piazza Leopardi fino alla Zona Sabbione; mentre nel palazzo dell’Unione dei Comuni verrà allestita una mostra permanente sulla necropoli romana.

Sono stati intercettati fondi per il Museo della Scultura, che attualmente è un deposito: saranno abbattute le barriere architettoniche per renderlo fruibile al pubblico.

Nel prossimo futuro si pensa a percorsi culturali e enogastronomici, vista l’imminente apertura dell’enoteca comunale. In questa ottica l’Amministrazione sta lavorando per rivedere le politiche abitative del centro storico, per rivalutarlo. Luciani auspica per il futuro una collaborazione con i comuni limitrofi, per rendere sempre più appetibile il nostro territorio ai turisti.

«Tutto questo avverrà nei primi mesi dell’anno -conclude il Luciani-. Il 2020 lo concluderemo, forse, con qualche mancanza, ma il lavoro che abbiamo svolto in questo difficile periodo, magari in sordina perché impegnati sul fronte dell’emergenza sanitaria, lo si vedrà nel 2021. Ringrazio i dipendenti pubblici, e gli Amministratori: se il gruppo funziona, funziona il territorio. A causa della pandemia non abbiamo avuto problematiche nel fare, ma nella tempistica. Abbiamo solo rimandato. Il 2021 sarà il nostro banco di prova. Faccio i miei migliori auguri a tutta la comunità, ricordando che l’Amministrazione c’è e sarà sempre presente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X