facebook rss

La scomparsa di Giammarini,
il sindaco Piunti:
«Ha onorato la memoria
collettiva cittadina»

SAN BENEDETTO - Il primo cittadino: «Il modo migliore per onorare la sua memoria sarà quello di valorizzare il materiale che ha realizzato in decenni di lavoro con macchina fotografica, cinepresa e telecamera»

«Con la scomparsa di Alfredo Giammarini, la città perde un altro attento e appassionato testimone delle vicende che hanno segnato la storia recente di San Benedetto».

Il sindaco Piunti

Lo dice Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto, che parla a nome di tutti i sambenedettesi.

E aggiunge: «Non abbiamo finito di piangere la morte di Giorgio Sgattoni, che dobbiamo a dare l’addio a un altro grande autore di documentazioni filmiche e fotografiche di fatti essenziali per la memoria collettiva cittadina. Il modo migliore per onorare la memoria di Giammarini sarà quello di valorizzare, oltre a quanto già fatto con le rievocazioni nel 50° della tragedia del Rodi, il materiale che ha realizzato in decenni di lavoro con macchina fotografica, cinepresa e telecamera».

Morto Alfredo Giammarini, storico fotografo e cineoperatore


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X