Quantcast
facebook rss

Samb, fulmine a ciel sereno:
Botta out contro il Padova

SERIE C - Il numero dieci rossoblù salterà il big match di domenica prossima contro la corazzata biancoscudata a causa di un problema muscolare al bicipite femorale destro. In stand by l'operazione Schelotto, mentre Scrugli si avvicina alla Cavese
...

di Benedetto Marinangeli

Ruben Botta in forte dubbio  per il big match con il Padova. Anzi il numero dieci della Samb con ogni probablità salterà la gara in programma domenica prossima al Riviera delle Palme. Spietato l’esito dell’ accertamento diagnostico cui è stato sottoposto. Botta accusa un problema muscolare al bicipite femorale della gamba destra. E quindi in questi giorni  svolgerà un lavoro differenziato e sarà quotidianamente monitorato dallo staff tecnico.

Botta (foto Sambenedettese Calcio)

Ma con ogni probabilità Zironelli non lo rischierà per evitare così un aggravamento delle sue condizioni ed uno stop più lungo. Se Botta non ce la dovesse fare, sarebbe una grossa perdita per la Samb che contro la corazzata Padova, costruita per vincere il campionato, sarebbe priva del suo elemento di punta, capace in qualsia momento di cambiare il volto della partita.

Ecco, quindi, che Zironelli con i biancorossi di Mandorlini potrebbe tornare al classico 3-5-2 rinforzando la linea mediana ed affiancando Nocciolini a Lescano. A meno che non metta Bacio Terracino al posto di Botta  confermando il 3-4-2-1 che è uscito vittorioso dallo stadio di Salò. Comunque ci sono ancora tre giorni di tempo per costruire la Samb da opporre al Padova.

Una gara che rappresenta per Maxi Lopez e compagni, l’occasione per compiere il salto di qualità. Purtroppo però, ogni volta che c’è stata questa opportunità i rossoblù hanno sempre fallito. La speranza è che domenica prossima questo trend negativo si inverta.

Schelotto nel mirino della Samb

MERCATO – Pausa di riflesisone in casa Samb. Domenico Serafino è sempre in attesa di una risposta del procuratore di Ezequiel Schelotto. C’è l’ok da parte del calciatore ed ora si dovranno mettere a punto tutte le clausole del contratto. Il fatto che l’operazione si stia prolungando significa che sta accusando qualche intoppo. Intanto Scrugli si avvicina alla Cavese dove è tornato ad operare l’ex diesse della Samb  Lamazza. Il club campano nella tarda serata di oggi sarà una risposta alla Samb.

Per quanto riguarda D’Ambrosio tutte le opzioni ad oggi in campo sono saltate e quindi, per ora resta in rossoblù. In stand by anche il possibile arrivo del centrale della Reggina Gasparetto. Prima di effettuare nuovi acquisti, la Samb deve liberarsi di alcuni calciatori per restare nella regole dei 24 giocatori in rosa.

QUI PADOVA – Buone notizie dall’infermeria dall’allenamento odierno per il Padova. Sono tornati a lavorare con il gruppo, infatti, Umberto Germano e Francesco Nicastro. I due hanno smaltito i rispettivi infortuni e saranno a disposizione, salvo ulteriori complicazioni, per la gara con la Samb. Sono attualmente indisponibili tre giocatori biancoscudati a causa di positività al coronavirus, ma la società non ha comunicato l’identità dei positivi al coronavirus. Se ne saprà qualcosa di più al momento della lettura della lista dei convocati sabato pomeriggio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X