facebook rss

Il saluto della Cna al prefetto Stentella:
«Stima e riconoscenza»

ASCOLI - Il direttore Passaretti e il direttore Balloni salitano il funzionario che lascia l'incarico dopo cinque anni nel Piceno: «La sua disponibilità ci ha dato più determinazione nell'operare»

di Luigi Passaretti e Francesco Balloni*

Gentile dottoressa Stentella, a conclusione di un percorso lungo, complesso ma ricco anche di significative e importanti sinergie, è nostro dovere e piacere significarle la stima e il ringraziamento personali e, ancor di più, a nome delle migliaia di imprenditori artigiani e commercianti che rappresentiamo come associazione territoriale del Piceno.

Balloni e l’ex prefetto Stentella

Il dialogo fra istituzioni e mondo del lavoro e della produzione è una delle missioni più significative cui è chiamata la Cna, in quanto Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese.

In questi anni, grazie alla sua disponibilità tempestiva, all’attenzione che si è sempre tradotta in operatività istituzionale verso le problematiche del mondo dell’impresa, questo dialogo ha significato affrontare le tante problematiche aperte sul territorio.

In momenti in cui alle questioni aperte da sempre su un territorio operoso, come quelle delle infrastrutture o della sicurezza verso i cittadini e verso gli operatori economici, si sono aggiunti accadimenti negativi e imprevisti.

Balloni e Passaretti

Prima il sisma e tutto ciò che ne è derivato, poi la pandemia che ha aperto a tutti un mondo mai esplorato e difficilissimo da affrontare.

La sua presenza e la sua disponibilità, possiamo affermare con certezza, ci hanno dato in primis più determinazione nell’operare e, aspetto fondamentale, di trasmettere di conseguenza ai nostri associati, quel senso immateriale ma forte e necessario, che sta nella consapevolezza che un’istituzione importante come quella da lei rappresentata sul territorio, è presente, vicina e aperta ad ascoltare e, laddove possibile e in linea con il suo alto mandato, di operare senza indugi.

Nel salutarla con stima e riconoscenza, le auguriamo – come è nel nostro stile artigiano – cose anche piccole ma sempre buone e belle per la sua vita giorno dopo giorno.

*presidente e direttore della Cna Picena

Il prefetto Rita Stentella lascia: saluti e ringraziamenti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X