facebook rss

“In ascolto per l’inclusione”,
mano tesa ai più fragili

SAN BENEDETTO - E' attivo il bando di Servizio Civile Universale con quattro posti a disposizione per giovani tra i 18 e i 28 anni alla Caritas Diocesana

Un’occasione per sperimentare la strada del servizio a favore dei più fragili. E’ quella del bando di Servizio Civile Universale con 4 posti a disposizione per giovani tra i 18 e i 28 anni, presso la Caritas Diocesana di San Benedetto.

Il progetto “In ascolto per l’inclusione – Marche” contribuisce alla realizzazione del programma “Inclusione sociale – Marche” con l’obiettivo di ridurre il disagio socio economico e favorire l’inclusione delle persone fragili che si rivolgono ai centri d’ascolto delle Caritas migliorando il servizio d’ascolto. Il tutto ottimizzando i servizi di erogazione dei beni di prima necessità, potenziando i percorsi di accompagnamento verso l’autonomia dei beneficiari e operando in sinergia con i vari soggetti pubblici e privati del territorio e favorendo momenti di incontro e scambio di buone prassi tra le varie diocesi.

La durata del progetto è di 12 mesi per un totale di 1.145 ore annue (5 giorni settimanali di servizio) in cui sono previsti giorni di permesso e giorni di malattia, e si svolgerà presso la struttura della Caritas ìin via Madonna della Pietà.

Per conoscere e scaricare il bando c’è il sito della Caritas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X