Quantcast
facebook rss

L’Ascoli al lavoro in vista
del Chievo di Aglietti
Venerdì riparte la Primavera

SERIE B - Ripresa la preparazione degli uomini di Sottil al "Picchio Village", prevista per domani una doppia seduta. Mercato: Cacciatore ancora in standby, Donis verso l'Eredivisie. Giovanili: i baby di Abascal attesi da un vero e proprio tour de force
...

di Salvatore Mastropietro

La sconfitta di misura rimediata sabato sul campo del Cittadella deve essere messa subito alle spalle. Dopo una giornata di riposo concessa dallo staff tecnico, l’Ascoli è tornato al lavoro nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 18 gennaio, sul campo del “Picchio Village”. I bianconeri, ancora ultimi in classifica, hanno cominciato a preparare il prossimo match di campionato, in programma sabato 23 contro il Chievo al “Del Duca”.

La squadra al lavoro al Picchio Village

Il gruppo ha svolto agli ordini di mister Andrea Sottil una seduta incentrata su giochi di posizione e possesso palla. Coloro che non hanno preso parte alla sfida del “Tombolato”, inoltre, il programma ha previsto delle partitelle a campo ridotto. Tra questi anche i nuovi arrivati Adrian Stoian e Soufiane Bidaoui, che hanno seguito negli ultimi giorni – come anticipato dallo stesso allenatore – dei programmi personalizzati di lavoro in modo da recuperare la miglior forma fisica nel minor tempo possibile dopo un prolungato periodo di inattività a livello agonistico. Già dall’impegno contro i veneti i due potranno essere presi in considerazione per fornire il proprio contributo dal primo minuto o, in alternativa, a gara in corso.

A partire da domani Sottil cercherà di aumentare i ritmi in vista del prossimo match. La squadra sarà impegnata in una doppia seduta di allenamento alle 10,30 e alle 15, sempre al “Picchio Village”. L’Ascoli ha a disposizione una regolare settimana di lavoro per preparare la partita contro il Chievo, elemento non da sottovalutare dopo i ritmi infernali sostenuti dai bianconeri nel tour de force del mese di dicembre. I clivensi dell’ex di turno Alfredo Aglietti, invece, dovranno scendere in campo domani, martedì 19 alle ore 19, per recuperare la gara contro il Vicenza, non disputata lo scorso 21 novembre a causa del focolaio Covid scoppiato all’interno del gruppo di Di Carlo.

Ai titoli di coda l’avventura con l’Ascoli di Christos Donis

MERCATO – Preso atto del vantaggio acquisito dal Chievo nella trattativa per Federico Dionisi, l’Ascoli si sta guardando intorno per sondare altri profili in grado di rinforzare il reparto offensivo. Nel frattempo resta in standby il tesseramento di Fabrizio Cacciatore: l’ex Cagliari ha svolto delle approfondite visite mediche nel corso della scorsa settimana ed è stato più volte visto dalle parti del “Picchio Village”. Tutt’ora, però, non sono stati sciolti tutti i dubbi sul suo ingaggio. Da risolvere, inoltre, le situazioni relative ai tanti elementi della rosa finiti ai margini del progetto tecnico. Si potrebbe sbloccare a breve la cessione di Christos Donis, finito nel mirino del VVV-Venlo, club militante nel massimo campionato olandese. Continuerà in prestito alla Virtus Francavilla, invece, la stagione del giovane Amine Ghazoini.

Il tecnico Guillermo Abascal

PRIMAVERA – Dopo circa due mesi e mezzo di inattività è pronto a riaprire i battenti il campionato Primavera 1, massima competizione a livello giovanile che quest’anno vede come partecipante anche l’Ascoli Calcio. Sono state settimane molto delicate quelle appena trascorse per il settore giovanile bianconero. Erano apparse molto probabili ad un certo punto le dimissioni del tecnico Guillermo Abascal, non propriamente soddisfatto della gestione del vivaio da parte dei vertici dirigenziali. Il tutto, però, è rientrato e la squadra ha ricominciato a preparare regolarmente il rientro in campo.

I baby bianconeri, ultimi in classifica con zero punti dopo tre partite disputate, sono attesi da un vero e proprio tour de force. Il rientro in campo è fissato per venerdì 22 gennaio alle ore 13, quando l’Ascoli Primavera ospiterà la Sampdoria presso il “Comunale” di Sant’Egidio alla Vibrata.

Il programma completo che attende la formazione di Abascal: venerdì 22 gennaio ore 13 Ascoli Sampdoria (settima giornata), martedì 27 gennaio ore 13 Ascoli-Juventus (recupero quarta giornata), sabato 30 gennaio ore 15 Cagliari-Ascoli (ottava giornata), sabato 6 febbraio ore 15 Spal-Ascoli (recupero quinta giornata), giovedì 11 febbraio ore 13 Ascoli-Sassuolo (nona giornata), domenica 14 febbraio ore 15 Torino-Ascoli (recupero sesta giornata), giovedì 18 febbraio ore 16 Empoli-Ascoli (decima giornata), lunedì 22 febbraio ore 15 Ascoli-Genoa (undicesima giornata).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X