Quantcast
facebook rss

Urge bancomat
a Poggio di Bretta:
la richiesta al sindaco

ASCOLI - I consiglieri comunali Laura Trontini e Stefano Cannella presentano una mozione per la mancanza di un servizio che da anni crea notevoli disagi ai residenti della frazione
...

Laura Trontini e Stefano Cannella

I consiglieri comunali Laura Trontini e Stefano Cannella hanno presentato una mozione per installare uno
sportello bancomat o postamat nella frazione di Poggio di Bretta, da diversi anni sprovvista di questo servizio.

«Una mancanza – dice la  Trontini – che crea estremo disagio ai residenti della frazione obbligandoli a spostarsi con mezzi propri o pubblici per un semplice prelievo di contanti. Si tratta di un problema enormemente amplificatosi durante l’emergenza sanitaria in cui le persone devono evitare il più possibile spostamenti e permanenza in luoghi chiusi. Il servizio – aggiunge – permetterebbe non solo di prelevare soldi in contanti, ma anche fare versamenti, pagamenti, ricariche di carte prepagate o telefoniche e consentire molti altri servizi bancari o postali limitando spostamenti, file e attese».

Trontini e Cannella chiedono al sindaco Marco Fioravanti di contattare quanto prima gli Istituti di credito o Poste Italiane per l’attivazione di un bancomat o postamat a Poggio di Bretta  che conta circa 2.000 abitanti, una delle più popolose di Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X