Quantcast
facebook rss

L’Ascoli rivoluziona l’attacco:
Dionisi, Simeri e Caso nomi caldi,
è fatta per D’Orazio del Bari

SERIE B - Tante trattative aperte sul tavolo del diesse Polito. I bianconeri tornano alla carica per l'attaccante del Frosinone, che sembrava a un passo dal Chievo. In fase avanzata i discorsi con il Bari per uno scambio di prestito tra la punta 27enne e Sarzi Puttini. Accordo col Genoa per l'esterno offensivo classe 1998
...

di Salvatore Mastropietro

Quando mancano poco più di dieci giorni alla chiusura della sessione invernale di calciomercato, la campagna acquisti e cessioni dell’Ascoli sta entrando sempre più nel vivo. Il direttore sportivo Ciro Polito, ad un mese dal suo arrivo nel club bianconero, è molto attivo negli ultimi giorni sia sul fronte delle uscite sia su quello delle entrate. Mentre si sta cercando di piazzare i tanti elementi finiti ai margini del progetto, si potrebbero sbloccare presto diverse trattative per giocatori in grado di rinforzare la rosa di Andrea Sottil. I discorsi più avanzati sembrano tutti riguardare per il momento il reparto offensivo.

Federico Dionisi (foto Frosinone Calcio)

Si potrebbe presto decidere il futuro di Federico Dionisi, che da ormai un mese continua ad infiammare le cronache del calciomercato bianconero. Se negli ultimi giorni diverse fonti avevano svelato una concreta accelerata del Chievo per l’esperto bomber in rottura col Frosinone, gli ultimi sviluppi hanno fatto intendere che potrebbe non essere detta l’ultima parola. Un assist non da poco arriva dal patron Massimo Pulcinelli, che ai taccuini del Corriere dello Sport ha svelato il proprio ottimismo per la trattativa. La concorrenza resta agguerrita, ma diversi elementi potrebbero giocare a favore dei bianconeri. Tra questi il fatto che il direttore sportivo Ciro Polito può far valere con il calciatore una sorta di rapporto personale. I due, infatti, hanno giocato assieme nella Salernitana nella stagione 2009-2010. Le prossime 48 ore potrebbero risultare decisive in una trattativa che attualmente vede l’Ascoli tornato alla carica in modo convinto.

Il ds Polito

E’ data invece per conclusa la trattativa che porta ad Ascoli Tommaso D’Orazio del Bari, terzino ex Cosenza. Sempre con la società pugliese, c’è un’altra concreta opzione per l’attacco riguarda il nome di Simone Simeri, attaccante classe 1993 di proprietà del Bari. La punta napoletana ha vissuto da protagonista le ultime due stagioni con la maglia dei pugliesi, l’ultima delle quali con l’ex bianconero Vincenzo Vivarini come allenatore. Il tecnico dell’Entella lo avrebbe voluto con sé anche in Liguria, ma il suo ex club è attualmente in vantaggio. Simeri è un pupillo del diesse Polito, che nella stagione 2017-2018 lo scelse come attaccante della Juve Stabia in Serie C. L’Ascoli sta provando ad imbastire per il calciatore una trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Non dovrebbero esserci intoppi in tal senso. Nell’operazione potrebbe rientrare anche il prestito di Daniele Sarzi Puttini, considerando che il Bari è alla ricerca di un laterale basso per la corsia mancina.

Il terzo nome per l’attacco è quello di Giuseppe Caso. L’ala d’attacco classe 1998 di proprietà del Genoa è nel mirino dell’Ascoli da diverso tempo. Il club bianconero ha già raggiunto l’accordo per il prestito con la società ligure. Per questo motivo l’operazione potrebbe essere chiusa a breve. L’unico ostacolo è rappresentato al momento dai tanti esuberi che l’Ascoli non è riuscito ancora a piazzare. Appena risolte situazioni come quella di Vellios, la trattativa dovrebbe concretizzarsi.

L’Ascoli sfoltisce la rosa: si lavora alle cessioni di Cavion, Donis e Vellios

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X