facebook rss

Ascoli al lavoro
in vista del Lecce,
Cacciatore in attesa della firma

SERIE B - Doppia seduta al "Picchio Village" agli ordini di Sottil, che può contare subito sui nuovi arrivati, ad eccezione di Charpentier (problema muscolare). Atteso il tesseramento dell'esperto terzino che si allena con i compagni da tre settimane

di Salvatore Mastropietro

Il calciomercato è terminato ieri con gli ultimi colpi messi a segno dal direttore sportivo Ciro Polito. Dopo settimane di continue notizie e indiscrezioni, finalmente in casa Ascoli le attenzioni potranno essere rivolte solo – si spera – al calcio giocato. Ne sarà ben contento mister Andrea Sottil, che nelle ultime dichiarazioni non aveva nascosto il desiderio di vedere terminato il periodo di gennaio. Non è semplice allenare calciatori che pochi giorni dopo potrebbero partire ed il clima di incertezza non aiuta nessuno. Adesso si è finalmente delineata la rosa su cui il tecnico 47enne potrà contare nelle prossime settimane nella rincorsa all’obiettivo salvezza. Il gruppo è sicuramente competitivo sulla carta, ma dovrà continuare a fornire risposte concrete nelle prossime importanti partite.

Andrea Sottil al lavoro al “Picchio Village”

L’Ascoli tornerà in campo venerdì 5 gennaio alle ore 21 al “Via Del Mare” di Lecce. I bianconeri sono attesi da una partita sicuramente non semplice contro un avversario di assoluto livello, uscito per altro rinforzato dalla finestra invernale di calciomercato. La squadra di Sottil ha comunque dimostrato di potersela giocare con chiunque, come visto ad esempio contro Spal, Empoli e Chievo nell’ultimo mese e mezzo. Il tecnico ex Pescara non potrà scendere in panchina a causa dell’espulsione ricevuta nel finale di Ascoli-Brescia. Non ci sarà neanche Buchel, squalificato per un turno dopo aver raggiunto il limite delle cinque ammonizioni.

Oggi, martedì 2 febbraio, lo staff tecnico di Andrea Sottil ha impegnato la squadra al “Picchio Village” in un’intensa doppia seduta di allenamento. In mattinata è forza in palestra e in una sessione di tattica sul campo. Nel pomeriggio  il programma ha previsto riscaldamento tecnico, partita a tema e partita a tutto campo. Il tecnico piemontese può contare fin da subito sugli ultimi arrivati Caligara, Mosti e Parigini, ma non su Gabriel Charprentier. Il francese classe 1999 è ancora alle prese, infatti, con un problema muscolare rimediato nell’esperienza alla Reggina e ne avrà almeno per un altro paio di settimane.

La squadra tornerà in campo domani alle ore 15 sul prato del “Del Duca”. Lo stadio ospiterà i bianconeri anche giovedì per la consueta rifinitura prima della trasferta per Lecce.

Cacciatore nel giorno delle prime visite mediche assieme al dottor Compagnucci, ad Adrian Stoian e al medico Renzo Mandozzi

CACCIATORE – Da ormai tre settimane tiene banco in casa Ascoli il caso relativo a Fabrizio Cacciatore. Lo scorso 13 gennaio il terzino classe 1996 aveva svolto dei test medici accompagnato dal responsabile sanitario Renzo Mandozzi presso il centro “Terme di Santa Lucia”. Da quel giorno il calciatore, senza squadra dallo scorso 30 giugno (quando si era interrotta l’esperienza con il Cagliari), si è allenato in modo abbastanza regolare al “Picchio Village”. I dirigenti bianconeri hanno voluto accertarsi il più possibile delle sue condizioni fisiche. La sensazione è che l’Ascoli si sia progressivamente convinto per quanto riguarda il tesseramento di Cacciatore, con il quale è stato trovato anche l’accordo dal punto di vista economico. Per questo motivo, la firma dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Ascoli, Parigini e Mosti si presentano: «Qui per conquistare la salvezza»

Ascoli, tutti i movimenti del calciomercato: quattro colpi nelle ultime 24 ore

Serie B: classifica completata, ora big match Monza-Empoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X