facebook rss

Un corso per “Prendersi cura
di chi ha cura”

SAN BENEDETTO - Promosso dall'Ambito Territoriale 21 ha come obiettivo di formare familiari o professionisti che assistono le persone vulnerabili, da 0 a 100 anni. Si tratta dell'evoluzione di un progetto partito durante il lockdown per iniziativa dell'associazione "Michelepertutti"

 

 

Fornire strumenti utili a sostenere chi si prende cura di bambini, anziani e persone affette da demenza senile: è questo l’obiettivo di “Prendersi cura di chi cura”, promosso dall’Ambito Territoriale Sociale 21, di cui San Benedetto del Tronto è Comune capofila.

L’ultima iniziativa in ordine di tempo è quella dedicata ai caregivers, ovvero alle persone che si occupano degli anziani o delle persone con demenza senile. Esperti dell’associazione “Iris insieme a te” hanno realizzato 11 “videopillole” per il ciclo “Contatti-amo-ci”, in uscita in queste settimane sulla pagina Facebook dell’Ambito Sociale.

Si tratta di educatrici, insegnanti, genitori, caregivers che quotidianamente, per professione o familiarità, si trovano a svolgere il faticoso compito di affiancare persone da 0 a 100 anni accomunate, pur nella differente situazione, da una condizione di vulnerabilità, resa ancor più evidente dall’emergenza sanitaria in corso.
A loro sono rivolti specifici incontri formativi in videoconferenza, ovviamente tarati in base alle caratteristiche e alle professionalità dei destinatari di volta in volta individuati, realizzati in collaborazione con enti e realtà del terzo settore che vantano una consolidata esperienza negli ambiti di riferimento.

“Prendersi cura di chi cura” è partito durante il lockdown della primavera 2020, quando l’associazione “Michelepertutti” promosse una serie di incontri di sostegno formativo e informativo a distanza per educatrici dei nidi e sezioni primavera comunali prima, a tutto il personale educativo e insegnante 0-6 dell’Ambito poi, con l’obiettivo di aiutarli a gestire una situazione del tutto inedita quanto delicata.
Il progetto è poi cresciuto con la realizzazione, sempre da parte di “Michelepertutti”, di video tematici raccolti sotto il titolo “Corsi per crescere” e postati sul sito del Comune di San Benedetto del Tronto e sulla pagina Facebook sul canale YouTube dell’Ats 21, pensati prevalentemente per i genitori di bimbi nei primi anni di vita.
Ora è stata attivata la seconda fase di formazione a distanza con sei incontri, 3 destinati ai genitori e 3 alle educatrici ed insegnanti, realizzati in collaborazione tra Comune, Ambito Sociale e la “Scuola dei 1000 giorni” dell’associazione “Il Melograno”.

Dallo scorso dicembre è a disposizione di queste persone ma di chiunque voglia approfondire il tema, sempre sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Ambito. una playlist di brevi video su come comportarsi con gli anziani con demenza realizzata dal Centro Diurno per la Demenza “Il Giardino dei Tigli”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X