Quantcast
facebook rss

Covid: Ascoli piange
Giovanni Evangelisti, aveva 60 anni

ASCOLI - Molto conosciuto in città per le sue attività: il ristorante "La Torre" in via delle Torri e il bar dell'area di servizio sulla superstrada. Lascia la moglie, tre figli e una nipotina che non ha fatto in tempo a conoscere
...

Il covid non gli ha lasciato scampo. All’età di 60 anni è morto l’ascolano Giovanni Evangelisti, molto conosciuto in città per la sua attività.

Insieme alle figlie portava infatti avanti da anni il ristorante “La Torre”, nella centralissima via delle Torri, e per anni ha gestito il bar annesso all’area di servizio sulla superstrada, ora affidato al figlio.

In entrambi i posti era infatti molto facile incrociarlo mentre era intento a lavorare o provvedeva a rifornire i magazzini.

Giovanni abitava nel quartiere di Monticelli, lascia la moglie Alberta e tre figli: Mauro, Paola e Giorgia.

Da pochi giorni sulla vetrina del ristorante di via delle Torri c’è un fiocco rosa. Figlia di Giorgia, è nata infatti sua nipote. Che, però, il destino ha voluto nonno Giovanni non abbia potuto conoscere.

Il Ristorante “La Torre” di via delle Torri a lutto, e con il fiocco rossa per la nascita della nipotina di Giovanni

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X