facebook rss

Certificati e pagamenti online:
nuovo servizio
del Comune di Ascoli

ASCOLI - Il rilascio dei documenti sarà operativo dal 15 febbraio. I pagamenti dal 28 febbraio. Il sindaco Fioravanti: «Progresso tecnologico reso ancor più importante durante l'emergenza sanitaria»

Online il rilascio di certificati e i pagamenti verso la pubblica amministrazione. E’ la novità che il Comune di Ascoli ha attivato in questi giorni e che sarà operativa dal prossimo 15 febbraio. Per i pagamenti con “Pago PA” si dovrà attendere il 28 febbraio.

«La volontà – ha spiegato il sindaco Marco Fioravanti –  è quella di garantire a cittadini e imprese una crescente informatizzazione dei servizi offerti. Un progresso tecnologico e di ammodernamento del nostro Comune previsto già da tempo, ma reso ancor più importante ora che stiamo attraversando una situazione di emergenza sanitaria che ci vede costretti a rispettare rigidi protocolli anti-assembramento. Grazie a questo processo di informatizzazione, non servirà dunque recarsi fisicamente in loco per richiedere documenti o certificati: la domanda potrà essere effettuata online e sempre online si potrà ricevere quanto richiesto».

Le prove tecniche ufficiali del nuovo servizio sono già state effettuate lo scorso 21 gennaio, con esito positivo di funzionamento.

Tutti i documenti ricevuti online avranno piena validità legale: con il bollo digitale è possibile produrre un certificato anagrafico a norma di legge, creato con i dati di ANPR. A questo viene applicato un timbro digitale, con QRCode, che attesterà la coincidenza tra il certificato rilasciato e l’originale informatico. Per usufruire del servizio, basta seguire il link https://servizi.comune.ap.it e autenticarsi con le proprie credenziali Spid o con la propria carta d’identità elettronica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X