facebook rss

Giornata contro l’epilessia:
il monumento al Pescatore
si colora di viola

SAN BENEDETTO - Lunedì 8 febbraio la statua apparirà diversa dal solito dalle ore 17 alle 20

Anche il Comune di San Benedetto ha aderito alla “Giornata nazionale contro l’epilessia” di lunedì 8 febbraio, e illuminerà il Monumento al Pescatore dalle ore 17 alle 20 alo scopo di sensibilizzare la popolazione sui pregiudizi e sullo stigma ancora presenti riguardo a questa malattia, nonostante i progressi scientifici e sociali compiuti.

L’epilessia è un insieme di condizioni morbose che interessa l’8 per 1000 degli abitanti nelle nazioni sviluppate europee e del Nord America. Le cause possono essere tutte le patologie che coinvolgono il cervello. I soggetti affetti vengono spesso discriminati, considerati inferiori, da evitare. Per questo si tende a nascondere la malattia, con conseguente minore possibilità di cura e guarigione.

In Riviera l’iniziativa è stata proposta dall’assessore comunale alle Politiche sociali, Emanuela Carboni: «Vogliamo simboleggiare la nostra adesione allo sforzo e all’impegno profuso dall’Associazione Marchigiana lotta contro l’Epilessia (Amce) che fa parte della Federazione italiana epilessia (Fie), nello svolgere il ruolo di assistenza, counselling individuale e promozione di eventi sociali e scientifici, al fine di combattere con loro gli ostacoli che impediscono ai soggetti colpiti di essere pienamente inseriti nella società».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X