facebook rss

Allarme sui Sibillini,
ma i tre escursionisti stavano bene

MONTAGNA - E' scattato quando uno dei tre, che si era dedicato allo sci alpinismo, non ha visto gli altri due che avevano optato per la risalita di un costone. Sono intervenuti, per fortuna inutilmente, tecnici del Soccorso Alpino di Ascoli, Vigili del fuoco e perfino l'eliambulanza

Erano in tre e hanno deciso di trascorrere un sabato in montagna, la loro passione. Due si sono preparati per una passeggiata lungo un costone, il terzo ha optato per lo sci alpinismo. La zona scelta dei Sibillini quella nei pressi del lago di Pilato.

Protagonisti, oggi sabato 6 febbraio, tre uomini esperti. Ma uno dei tre (quello che si era dedicato allo sci alpinismo) dopo un po’ – siamo nel pomeriggio – quando non ha visto tornare i due amici, è stato assalito dalla paura visto anche il tramonto non lontano.

Ha quindi allertato i soccorsi e, di conseguenza, si sono subito messi in movimento i Vigili del fuoco del presidio di Arquata del Tronto, il Soccorso Alpino di Ascoli che aveva in quella zona tre tecnici che stavano preparando una esercitazione in programma domani domenica 7 febbraio nei pressi del Rifugio Zilioli, e la centrale operativa del 118 che ha fatto anche alzare in volo l’eliambulanza.

Ma non c’è stato bisogno di fare quasi nulla, perchè “Icaro” è giunto sul posto sorvolando più volte la zona, e gli operatori di “Marche Soccorso” hanno visto dall’alto che i due uomini stavano risalendo un costone senza problemi. A quel punto – e siamo a questa sera – l’allarme è rientrato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X