Quantcast
facebook rss

Domani l’ultimo saluto a Luigi Paris,
morto dopo una caduta a Valli di Lisciano

ASCOLI - La tragedia era accaduta venerdì 5 febbraio. La celebrazione si terrà mercoledì 10 febbraio, alle ore 15, nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria (chiesa dei Frati)
...

Luigi Paris

Si terrà domani, mercoledì 10 febbraio, alle ore 15 nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria (chiesa dei Frati) il funerale di Luigi Paris, l’elettricista di 59 anni di Ascoli, morto dopo una caduta a Valli di Lisciano, frazione di Ascoli.

La salma è stata restituita alla famiglia dopo che il magistrato aveva disposto un’ispezione cadaverica per approfondire le cause dell’incidente, accaduto intorno alle ore 15 di venerdì 5 febbraio (leggi qui).

Paris stava lavorando all’impianto di allarme di una abitazione privata, quando è precipitato da un’altezza di 3 metri (non dal tetto come era emerso nell’imminenza, ma da un terrazzo dove stava lavorando), non eccessiva dunque ma tale da procurargli importanti lesioni interne ed un trauma cranico che lo hanno portato alla morte, due ore dopo, al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli.

Quel giorno, la centrale operativa del 118 di Ascoli aveva anche attivato anche l’eliambulanza che però non aveva potuto effettuare il decollo a causa delle condizioni meteo avverse a Fabriano dove si trova la base di “Marche Soccorso” dalla quale il velivolo doveva alzarsi in volo per raggiungere Ascoli.

Le esequie sono state affidate all’Impresa funebre Agostini di Ascoli.

m.n.g.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X