Quantcast
facebook rss

Riaprono Santa Maria della Rocca
e il Serpente Aureo

OFFIDA - Due beni culturali di nuovo visitabili. Tutte le norme anti Covid da rispettare
...

La Città del Sorriso è pronta a riaprire le porte dei suoi beni culturali di eccellenza. Da giovedì 11 febbraio, e nei successivi giorni feriali (lunedì – venerdì), sarà di nuovo permesso l’accesso al pubblico per Santa Maria della Rocca e il teatro Serpente Aureo.

L’interno di Santa Maria della Rocca

L’apertura osserverà i seguenti orari: dalle 10,30 alle 12,30 e nel pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30.

Saranno garantite modalità di fruizione nel rispetto dei protocolli vigenti per la sicurezza degli operatori e dei visitatori. Confermate, quindi, tutte le misure anti Covid già adottate in precedenza: ingresso in base alla capienza degli spazi, misurazione della temperatura con termoscanner, distanziamento interpersonale, obbligo di mascherina, disponibilità di gel igienizzanti.

«Un primo passo per dare risposta a quei turisti che già in questi giorni sono tornati a farci visita – commenta l’assessore al turismo Cristina Capriotti – dobbiamo garantire loro la possibilità di poter fruire dal vivo del patrimonio culturale della città, che in tanti omaggiano».

Previa prenotazione le strutture saranno visitabili anche in altri orari limitatamente ai giorni indicati. Per informazioni e prenotazioni: info.oikos@libero.it oppure il numero telefonico 334.1547890.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X