Quantcast
facebook rss

Museo Archeologico,
ciclo di mostre per la riapertura
Ecco i “Tesori dai depositi”

ASCOLI - Da giovedì 18 febbraio spazio all'esposizione ideata e curata da Sofia Cingolani e da Monica Cameli. E' il primo di una serie di eventi temporanei dedicati al patrimonio culturale di valore conservato nei depositi
...

Da giovedì 18 febbraio al Museo Archeologico Statale sarà visitabile la mostra “Tesori dai depositi. Le ceramiche figurate del dono Mazzoni”, ideata e curata da Sofia Cingolani e da Monica Cameli.

Uno dei reperti in mostra

Un’occasione, fortemente voluta dalla Direzione Regionale Musei Marche e dal suo direttore Luigi Gallo, per presentare al pubblico alcuni reperti che, per varie ragioni, non fanno parte del percorso espositivo ma che sono oggetto, come tutti i materiali conservati nel museo, di salvaguardia, di studio, di conservazione e restauro.

L’esposizione è la prima di una serie di eventi temporanei dedicati al patrimonio culturale conservato nei depositi pensati per riprendere il dialogo fra museo e visitatori interrotto dalle forzate chiusure di quest’ultimo anno.

L’ingresso del museo

Per consentire poi a coloro che, per varie ragioni, non potranno ammirare i reperti dal vivo, il museo offrirà approfondimenti sui contenuti della mostra tramite brevi video pubblicati sui canali social.

La mostra rimarrà aperta dal 18 febbraio al 19 marzo 2021 negli orari di apertura al pubblico e compresa nel costo del biglietto del museo.

Le opere esposte saranno presentate da Sofia Cingolani, curatrice della mostra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X